“aemilia”

Delrio: “La mafia? Sapevo, ma ricordo poco”

Grande Aracri a Brescello - Il ministro al processo: “In Emilia c’erano infiltrazioni dei clan”

19 Luglio 2017

“Certo. Sapevamo che a Brescello c’era una presenza della criminalità organizzata. Sapevamo di esponenti della famiglia Grande Aracri”. Il ministro Graziano Delrio ieri era nella sua Reggio Emilia. Testimone al maxi-processo Aemilia (l’altro troncone è a Bologna) contro la ’ndrangheta. In aula presenti assessori di Reggio e sindaci dei comuni vicini con fascia tricolore. D’accordo, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.