A Bruxelles avevano appena finito di rifiatare dopo lo scampato pericolo francese, con la sconfitta di Marine Le Pen e dei suoi progetti di uscita dall’euro, quando hanno letto l’intervista al Sole 24 Ore di Sandro Gozi, sottosegretario agli Affari europei. Per salvare l’Europa dagli estremismi, dice Gozi, “una buona partenza per un nuovo compromesso […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Napoli-Bari, la torta miliardaria spartita al Tar. E lo Stato ci rimette

prev
Articolo Successivo

Jobs Act, con la depenalizzazione delle false coop boom di violazioni. E le aziende risparmiano il 40% sul costo del lavoro

next