C’è un gran fermento da quando sul Sole 24 Ore di domenica l’economista Luigi Zingales ha lanciato un dibattito sull’euro che si svilupperà sulle pagine del martoriato giornale confindustriale. Sul web gli attivisti anti-euro considerano il dibattito una mezza vittoria. Hanno ragione: dimostra il ritardo con cui grandi giornali e opinion maker (non Zingales) hanno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il tempoè denaro: la corsa contro il sonno di Netflix & C.

prev
Articolo Successivo

Eni, l’Ente nazionale imputati è l’anticamera di un tribunale

next