Colonizzato dai social network, il terreno dell’informazione è minato da “post-verità”. Contano più le emozioni dei fatti. Più le suggestioni che i pensieri. Più lo storytelling che le storie. Più la propaganda che le notizie. E dunque più le bugie che il racconto veritiero dei fatti. Paolo Pagliaro: “Punto” (Il Mulino)   Dopo la strage […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

C'era una volta la Sinistra

di Antonio Padellaro e Silvia Truzzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

C’è un piccolo Ligabue in un basso di Ortigia

prev
Articolo Successivo

Mail box

next