“La politica sta affrontando in ritardo la regolamentazione della sharing economy. Ecco le ragioni della protesta dei tassisti per le strade di Roma. L’Europa per prima dovrebbe avere una normativa di riferimento, ma anche lì siamo molto indietro”. Sergio Cofferati, già segretario generale della Cgil e oggi eurodeputato, aderente a Sinistra italiana, punta il dito […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Fatto a mano di Natangelo

prev
Articolo Successivo

Bolkestein, il caos sulle gare peggiorato dalla politica

next