Dopo un weekend di calma i tassisti tornano sul piede di guerra, pronti per la maxi-protesta di oggi in piazza Montecitorio, dove arriveranno autisti da tutta Italia e dove si sono dati appuntamento anche gli ambulanti contro la Bolkenstein. Alla Camera approda il Milleproroghe, con il contestato emendamento Lanzillotta, quello che – a detta dei […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese