Il partito Sinistra Italiana ha presentato un interrogazione parlamentare al premier Paolo Gentiloni sulla mancata pausa bagno alla Sevel di Atessa, stabilimento Fca (Fiat Chrysler): “Il 7 febbraio un operaio della fabbrica ha chiesto ripetutamente di poter andare al bagno, ma gli è stato vietato ed è stato costretto così a farsi la pipì addosso”, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese