Proprio mentre un granello di sabbia iraniano rischia d’inceppare gli ingranaggi del miglioramento delle relazioni tra Usa e Russia, ecco la voce, raccolta dalla Nbc, d’un ritorno a casa non spontaneo di Edward Snowden, la ‘talpa dell’Nsa’. Più che merce di scambio – perché Washington non ha oggi con chi barattarlo – un pegno d’amicizia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Il Messico si prepara al ritorno dei latinos

prev
Articolo Successivo

Gli agenti dormienti e il protocollo ceceno

next