La legge elettorale attuale è la peggiore possibile. E la responsabilità è innanzitutto della maggioranza di governo, che ora ha il dovere di correggerla tenendo conto delle prescrizioni del Consiglio d’Europa. Oppure correremo verso il caos”. Per l’amministrativista Gianluigi Pellegrino, l’Italicum modificato dalla Consulta è “un gran pasticcio”. E bisogna intervenire, in Parlamento. Perché l’attuale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Emiliano sfida Renzi: “Congresso a ogni costo”

prev
Articolo Successivo

Trump esclude solo gli arabi con cui non fa affari

next