Istanbul, il sospetto terrorista della strage di Capodanno fermato e rilasciato con tante scuse.  Un altro  pasticcio in salsa turca che però sa tanto di Europa

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

La cattiveria 0401

prev
Articolo Successivo

L’inchiesta Petroli è arenata. Su Poste deve ancora iniziare

next