I primi a scendere in piazza contro il governo Gentiloni sono le associazioni sindacali dei commercialisti, che in questo modo centrano un doppio primato. Per la categoria è infatti la prima volta che si ricorre allo sciopero, con tanto di manifestazione di piazza convocata questa mattina a piazza santi Apostoli a Roma, storica location della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Codice appalti, 3.600 dipendenti Anas a rischio”

prev
Articolo Successivo

Mps, è ufficiale: Bce nega la proroga per l’aumento di capitale

next