La Costituzione era il suo Vangelo civile. La Costituzione “nata dalla Resistenza”: la citava spesso e la usava come bussola, come punto di riferimento quando doveva prendere decisioni politiche. Tina Anselmi se n’è andata nella notte di lunedì, a 89 anni, dopo una malattia lunga e una vita intensa. Nel ricordarla, né il presidente del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Renzi salva Anas: ok alle assunzioni senza concorso

prev
Articolo Successivo

La Costituzione contro l’Italia delle logge

next