Il giudice per le indagini preliminari di Spoleto ha archiviato l’inchiesta a carico del governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco e altre 7 persone. Visco era indagato per una serie di reati quali abuso di ufficio, truffa e infedeltà patrimoniale a seguito di una serie di un esposto dei soci della Spoleto Crediti servizi, controllante […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Le grandi manovre del governo: Mps a picco in Borsa

prev
Articolo Successivo

Philip Morris molto più fumo che posti di lavoro a Bologna

next