Banca Vaticana

“Chi ha reso lo Ior più opaco piazzato all’Antiriciclaggio”

Sassolini - Gotti Tedeschi ai giudici: “La mia norma anti-frodi troppo dura. Qualcuno la riscrisse. Chi? Il capo dell’Aif (vigilanza vaticana)”

1 Maggio 2016

Le segnalazioni di attività sospetta sui conti dello Ior sono state nel 2015 544, tre volte superiori a quelle dell’anno precedente. Sono i numeri del rapporto dell’Autorità di informazione finanziaria, l’Aif che ha in sostanza un compito di controllo sulle attività finanziarie Oltretevere. Oggi a capo di questa istituzione c’è lo svizzero Renè Brülhart, “lo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.