Piombino, I decessi tra il 2014 e il 2015

È accusata di tredici omicidi. L’infermiera torna in libertà. I giudici: “Gli indizi non bastano”

21 Aprile 2016

È libera Fausta Bonino, l’infermiera di 55 anni in carcere a Pisa dal 31 di marzo con l’accusa di aver provocato la morte di 13 pazienti ricoverati nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Piombino. Ieri il Tribunale della libertà di Firenze ha annullato l’ordinanza di arresto. La donna era accusata di omicidio continuato aggravato dalla […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per i primi 3 mesi
dopo 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.