Niki Lauda scende in pista a Bolzano. Per un centro commerciale. Chi l’avrebbe mai detto: negli anni Settanta eravamo abituati a vederlo sfrecciare sulla rossa di Maranello, con cui vinse due Mondiali. E che Mondiali! Contro James Hunt (proprio quello del film Rush). E in questi anni accanto a Lewis Hamilton che acchiappa Mondiali come […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Itinerario

prev
Articolo Successivo

Dopo la moka, spaghetti “made in Turchia”

next