FQ MAgazine

Oscar 2019, miglior fotografia: vincerà il bianco&nero? Alfonso Cuaron in pole position con Roma

Lo dicono le previsioni (specie quelle dell’informatissimo IndieWire) ma soprattutto i manuali di fotografia. Candidati Robbie Ryan (The Favourite), Caleb Deschanel (Opera senza autore),  Łukasz Żal (Cold War),  Matthew Libatique (A star is born)

Oscar 2019, miglior film d’animazione: Disney e Pixar imbattibili ma noi tifiamo per il giapponese Mirai e per Isle of dogs di Wes Anderson

La statuetta per il cartone è una questione di monopolio industriale e creativo puro e semplice. Impossibile da valicare, da scalfire, da distruggere. Ma il nostro cuore batte per gli altri

David di Donatello 2019, le nomination. Per la prima volta due donne candidate alla miglior regia. Dogman fa incetta di candidature

Alice Rohrwacher con Lazzaro felice e Valeria Golino con Euforia si contenderanno assieme a Mario Martone (Capri-Revolution), Luca Guadagnino (Chiamami con il tuo nome) e Matteo Garrone (Dogman) il David 2019 per la miglior regia. Escluso dai premi pesanti "Loro" di Paolo Sorrentino

Lars von Trier, nella Casa di Jack il viaggio infernale di Matt Dillon nei panni di un artista psicopatico e serial killer

A Roma per accompagnare l’uscita italiana di The House that Jack Built, l'attore 55enne ha festeggiato il compleanno parlando del suo ruolo più difficile: "Mi trovavo ad affrontare un individuo che ero naturalmente portato a giudicare moralmente". Il ruolo di Virgilio è incarnato dall'appena scomparso Bruno Ganz

Serge Merlin morto a 86 anni: aveva interpretato il vicino di casa pittore ne ‘Il favoloso mondo di Amélie’

L'attore è morto a Parigi. Classe 1933, ha debuttato a teatro all'età di 19 anni. Nel celebre film del 2001 interpretava Raymond Dufayel, 'l'uomo di vetro' alle prese con il dipinto 'La colazione dei canottieri' di Renoir. Sul grande schermo ha recitato in una ventina di ruoli, l'ultimo nel 2018

Modalità aereo, Fausto Brizzi e il vanzinismo di riporto in una godibile commedia all’italiana

Il regista riprende il discorso sociale alto/basso abbozzato in modo stranamente sbracato nel dittico Poveri ma ricchi/Poveri ma ricchissimi e lo attualizza con una spruzzatina di Perfetti sconosciuti e un’occhiatina rivolta ad Una poltrona per due. Nel cast Paolo Ruffini, Lillo e Violante Placido

La bella addormentata nel bosco, compie 60 anni il film “maledetto” per cui Walt Disney rischiò la bancarotta

Una culla di idee e talenti. Un incanto per occhi e cuore, ma dieci tormentati anni di gestazione. Dopo quello che è considerato un capolavoro la compagnia decise che non ci sarebbero state più principesse. E il cartone successivo fu La carica dei 101

Festival di Berlino 2019, La paranza dei bambini vince l’Orso d’Argento per la migliore sceneggiatura

“Dedico questo premio alle organizzazioni non governative che salvano vite nel Mediterraneo e ai maestri di strada che le salvano a Napoli”, ha detto Roberto Saviano, cosceneggiatore e autore del libro che ha ispirato il film diretto da Claudio Giovannesi. La lunga cerimonia che ha consegnato l’Orso d’oro al bellissimo Synonymes è cominciata con una standing ovation a Bruno Ganz, oggi scomparso

Bruno Ganz morto a 77 anni a Zurigo. Ha recitato ne “Il cielo sopra Berlino” e “Pane e tulipani”

Dalla metà degli anni Settanta si fa conoscere al grande pubblico interpretando numerosi film, tra cui "L'amico americano" e nel 2004 interpreta Adolf Hitler nel film "La caduta" prodotto da Bernd Eichinger
×
Crozza nei panni dell’imprenditore Forchielli: “Ecco le differenze tra i giovani italiani e quelli cinesi”. I paragoni fanno sbellicare
Oscar 2019, Green Book miglior film. Rami Malek e Olivia Colman premiati per Bohemian Rhapsody e La Favorita. E Cuaron best director

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×