/ di

Umberto Rapetto Umberto Rapetto

Umberto Rapetto

Giornalista, scrittore e docente universitario

Classe 1959, segno zodiacale Leone, da bambino ero talmente indisciplinato da far finire in collegio pure mio fratello più piccolo, segnando l’alba delle guerre preventive. Maturità classica alla Scuola Militare Nunziatella di Napoli, tre lauree, qualche corso di specializzazione, sono quel generale della Guardia di Finanza in congedo “colpevole” di aver diretto l’indagine sulle slot machine, quella dei 98 miliardi di euro…
Precursore delle indagini telematiche al punto di guadagnarmi l’appellativo di “sceriffo del web”, creatore e per undici anni comandante del GAT Nucleo Speciale Frodi Telematiche, nel 2001 – ad esempio – ho “catturato” gli hacker penetrati nei sistemi informatici del Pentagono e della NASA e di uno di quei bricconi sono pure diventato amico. Mi si vede apparire in tv o mi si ascolta alla radio dove dico sempre le stesse cose, ma alla gente piace così. Scrivo – pardon, scarabocchio – su un mucchio di giornali come fanno quelli che insistono con le penne a sfera che non ne vogliono sapere.
La buonanima di Gigi, mio papà (incredulo di certe pubblicazioni), mi diceva “ieri ho visto un libro di un tuo omonimo” ed io – preoccupato dall’immaginario concorrente – sono stato costretto a farne uscire più di 50 senza riuscire ad incrementare la stima paterna nei miei riguardi. Docente in numerosi Atenei italiani e stranieri (l’ultimo contratto alla Facoltà di Ingegneria all’Università di Genova) e nei più importanti Centri di formazione militare e di polizia (insegno fra l’altro Open Source Intelligence alla NATO School di Oberammergau), cerco di non prendermi sul serio e mi svago con motociclettone e auto d’epoca. Dopo un anno e mezzo in Telecom Italia, prima in veste di consigliere strategico di Franco Bernabè, e poi come Group Senior Vice President, ho scelto di trovare nuove avventure e sono stato come sempre fortunato riuscendo in qualcosa di divertente da fare. Ho “messo su” una piccola azienda, assumendo qualche bravissimo giovane a tempo indeterminato e cercando di tener fede al nome dell’impresa che si chiama “HKAO – Human Knowledge As Opportunity.
Ho deciso di scrivere sul sito del Fatto Quotidiano per annoiare amici prezzolati e dissertare inutilmente su temi di sicurezza informatica, crimini tecnologici e stravaganze cibernetiche.

www.hkao.it

Twitter: @Umberto_Rapetto

Leggi anche: Guardia di Finanza, si dimette Rapetto. Multò i re dei videopoker per 98 miliardi

Blog di Umberto Rapetto

Tennis - 12 ottobre 2015

Tennis: Bracciali colpevole di essere pirla

Bracciali è stato un po’ pirla. E’ ufficiale. Lo ha sancito la Corte Federale di Appello della Federazione Italiana Tennis, punendolo con un anno di sospensione per aver “interloquito con scommettitori abituali” ma riconoscendogli di non aver mai combinato alcun incontro di Starace o di chicchessia. I tennisti Potito Starace (ora completamente riabilitato) e Daniele […]
Economia & Lobby - 9 ottobre 2015

Gioco d’azzardo: ‘Imbecille per sempre’, il nuovo gratta e vinci

Imbecille per sempre. Non so perché non ci abbiano pensato prima. Potrebbe essere il primo gioco d’azzardo in grado di assicurare un numero di vincitori spropositato e capace di cancellare tutte le ignobili dicerie sui delicati meccanismi che inducono la gente a tentare la fortuna. Non ho mai conosciuto “turisti per sempre”, forse solo perché […]
Media & Regime - 8 ottobre 2015

Spionaggio abusivo, Gargamella salvaci tu

La colonna sonora di questa storia – giusto per rimanere in tinta – dovrebbe essere la Rapsodia in Blu di George Gershwin. Qualcuno, invece, condizionato dai ricordi della propria infanzia dinanzi al piccolo schermo, immagina il ritornello di Cristina D’Avena. Purtroppo la nostra vicenda non è un cartone animato, ma una sequenza di terribili fotogrammi […]
Tecno - 6 ottobre 2015

Cybersicurezza: 22 su 24 Agenzie federali Usa sono a rischio attacco. E da noi?

Ventidue Agenzie federali Usa su 24 sono indifese sul fronte cyber. E da noi? Dalle nostre parti, per fortuna, non succede nulla. E se mai dovesse capitare potrebbe anche darsi che nessuno se ne accorga. Parliamo di cybersecurity e delle nefaste conseguenze che un attacco informatico potrebbe avere sul ciclo biologico del Paese. In Italia la profilassi sembra […]
Tecno - 28 settembre 2015

Privacy e spionaggio, la storia infinita: ora salta fuori ‘Karma Police’

Se non vi sono bastati il Datagate, Wikileaks, Snowden e i mille altri fattacci che hanno evidenziato come la privacy venga calpestata, siete subito accontentati. Se avete adoperato Internet da sette o otto anni a questa parte, siete stati inconsapevoli bersaglio di una ciclopica attività di spionaggio a cura dei Servizi Segreti di Sua Maestà […]
Tecno - 25 settembre 2015

L’e-commerce può far ripartire l’Italia

Il nome dell’evento è senza dubbio simpatico. Gli “Appy Days” di Todi lasciano un sorriso a chi li pronuncia e regalano l’illusione che le tecnologie (e le relative “app”) possano realizzare i sogni di chi ha una buona idea. Tra i tanti chiamati a parlare, è toccato in sorte anche a me, colpevole forse di […]
Cronaca - 8 agosto 2015

Tennis, Daniele Bracciali e un dubbio

La radiazione di due sportivi fa notizia. Dopo il calcio, il tennis. E il coro dei “Che vergogna” si alza impetuoso verso il cielo maledicendo il mondo delle scommesse e chi ha infranto ogni regola per trarre profitto personale. Un processo a porte chiuse, una decisione draconiana, e poi – come nell’arena – pollice verso e acclamazione per il […]
Tecno - 9 luglio 2015

Hacking Team, ora chi fornirà delle risposte?

Ho sempre manifestato un atteggiamento ostile nei confronti di certi metodi investigativi. Ho ritenuto, fin dall’inizio (ho cominciato quasi trent’anni fa ad occuparmi davvero e non a chiacchiere di computer crime) che si dovesse giocare la partita con grande fair play. Sono rimasto in ottimi rapporti persino con chi ho fatto condannare, ritrovandomi a giocare un […]
Media & Regime - 7 luglio 2015

Hacking team, the day after dell’hackeraggio: che dice il Garante della privacy?

Un titolo tutto straniero per una storia tutta italiana. 400 Gigabyte di materiale – scottante non solo per la calura di questi giorni – sarebbe stato sottratto alla società protagonista negli scenari del cyberspionaggio Il problema non è la notizia dell’Ok Corral o, più banalmente, dello spietato regolamento di conti tra banditi ideologicamente ortodossi ed ex […]
Tecno - 18 giugno 2015

Spam? Da dove arriva questa parola?

Le tecnologie hanno condizionato i nostri comportamenti con la condivisione sociale di ogni momento della nostra vita. Uno smartphone passa parte del suo tempo non a telefonare ma a riprendere pietanze appena servite nel piatto, tramutandosi nel più efficace complice di quel contagio che ha determinato la diffusione del “food porn”, ovvero della pornografia gastronomica […]
Coppa Davis 2015, Italia salva: Fognini conquista punto decisivo con il numero russo Gabashvili
Coppa Davis, Murray batte Goffin e la Gran Bretagna trionfa dopo 79 anni

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×