/ di

Saul Caia

Articoli Premium di Saul Caia

Cronaca - 12 giugno 2018

Imputati, incandidabili e cavalli di ritorno: il voto in Sicilia

Il “patto dell’arancino”siglato dal centrodestra, porta in trionfo Salvo Pogliese a Catania. La corazzata composta da nove liste ottiene il 52 per cento dei consensi, con il sostengo di Raffaele Lombardo, Totò Cardinale e Giuseppe Castiglione. A farne le spese, il primo cittadino uscente democratico Enzo Bianco. Ma la fascia tricolore potrebbe avere una breve […]
Politica - 9 giugno 2018

A Siracusa Pd diviso e destra unita. La carica degli “impresentabili”

La città più indagata d’Italia torna al voto. Come se fosse un concorso pubblico, saranno 670 i candidati al consiglio comunale di Siracusa, che però potrà ospitarne solo 23, distribuiti in 19 liste a sostegno di 7 sindaci. Centrodestra compatto sull’avvocato ed ex assessore regionale Ezechia Paolo Reale, sostenuto da otto liste. Frammentato invece il […]
Cronaca - 8 giugno 2018

La multinazionale del traffico di droga: a bordo del cargo arrestati in 9 (di 7 nazionalità)

Dieci tonnellate di hashish, con il marchio del cavallo rampante, sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza a 130 miglia a Sud-Est della Sicilia Orientale. Per circa 40 ore, le Fiamme gialle hanno seguito lo scafo battente bandiera olandese, in seguito all’abbordaggio hanno trovato la droga nascosta nelle celle frigo all’interno di sacchi di juta. […]
Cronaca - 1 giugno 2018

Spari contro la casa della maestra sospesa per maltrattamenti

Chiunque abbia esploso tre colpi di pistola contro l’abitazione dell’insegnante O.L.R., di 59 anni originaria di Aci Catena, in provincia di Catania, voleva intimidirla o forse punirla. La donna, maestra di una scuola elementare, appena una settimana fa è stata sospesa per 12 mesi a seguito dell’indagine della Procura etnea, per maltrattamenti fisici e psicologici […]
Cronaca - 4 maggio 2018

Catania, ancora voto di scambio e altri favori

Pratiche smarrite, fascicoli soppressi, sanzioni archiviate o ridotte al minimo, in cambio di pacchetti di voti, incarichi alla Regione Siciliana, assunzioni in ospedali e fornitura di beni. L’inchiesta Black job condotta dalla Procura e della Guardia di finanza di Catania ha portato alla luce “un consolidato circuito corruttivo” negli uffici dell’Ispettorato del lavoro diretto da […]
Politica - 18 aprile 2018

Pippo “il Santo” re del Bingo sostenuto alle urne dai boss

Sale a otto il numero di deputati regionali siciliani indagati dalla magistratura. Questa volta ai domiciliari è finito Giuseppe Gennuso, per gli amici Pippo, imprenditore del settore dei giochi d’azzardo, titolare di alcuni centri Bingo nell’isola e a Roma. Gennuso dal 2006 è ininterrottamente seduto a Palazzo dei Normanni, conquistando a novembre il suo quarto […]
Cronaca - 8 aprile 2018

Catania, Mr. Preferenze Pd è accusato di “brogli”

Il deputato regionale Luca Sammartino, referente del Partito democratico di Catania, è indagato insieme altre otto persone dalla Procura di Catania. I reati ipotizzati a vario titolo sono “errore determinato dall’altrui inganno” e “falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale”. Sammartino è indagato come supposto “istigatore” e “beneficiario” dei presunti “brogli”. Il 33enne odontotecnico catanese è […]
Cronaca - 30 marzo 2018

Catania, sirene all’alba: perquisiti i 12 indagati per voto di scambio

Cinquanta euro per singolo voto. È quanto sarebbe stato elargito nel corso della elezioni regionali di novembre in Sicilia, secondo l’indagine della Procura di Catania, guidata da Carmelo Zuccaro, e affiancata dalla Dia, diretta da Renato Panvino, sulla compravendita di voti che coinvolge dodici indagati. Per raggiungere lo scranno a Palazzo dei Normanni di Palermo, […]
Cronaca - 23 marzo 2018

Il candidato M5S La Gaipa patteggia due anni di reclusione

“Da una parte gli onesti, noi, dall’altra tutti i partiti”. È lo slogan usato in campagna elettorale dall’albergatore agrigentino Fabrizio La Gaipa, nel corso delle elezioni regionali, dove aveva raccolto oltre quattromila preferenze, risultando il primo dei non eletti nel M5S. A novembre scorso il movimento lo aveva sospeso, perché arrestato per estorsione. A denunciarlo […]
Cronaca - 22 marzo 2018

Indagato il capo (ferito) dei pompieri morti a Catania

“Nell’attività compiuta dai pompieri ci sarebbe stata una cattiva valutazione dei fatti e avrebbero lavorato su una porta pensando non fosse collegata allo stesso locale già saturo di gas”. Per questo la Procura di Catania ha aperto un’indagine (“è un atto dovuto”, spiegano) per disastro colposo e omicidio colposo plurimo nei confronti di Marcello Taormina, […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×