/ di

Massimo Rocca Massimo Rocca

Massimo Rocca

Il Contropelo della politica

Massimo Rocca, torinese, granata. Ateo, anticlericale, giacobino, comunista. A sessantadue anni sono, felicemente, un ex. Ex giornalista radiofonico. Ex sindacalista di categoria. Ex presidente dell’Associazione Stampa Romana. Quello che scrivo appare sotto l’etichetta Il Contropelo. Il rasoio è ancora abbastanza affilato.

Blog di Massimo Rocca

Politica - 15 settembre 2018

Repubblica e il Giornale, le loro crisi parlano anche di politica

Le crisi simultanee di Repubblica e Giornale, pur inserite nella inarrestabile caduta della carta stampata come mezzo di comunicazione di massa, ci parlano anche di politica. Perché di politica, giustamente, parlano i protagonisti, i giornalisti che dovrebbero pagare il prezzo delle crisi.  “Nel momento in cui Repubblica è sotto attacco da parte della maggioranza di governo, i […]
Politica - 3 settembre 2018

Quello che ho capito sulla sinistra che esalta il galantuomo McCain

E dunque torniamo dall’agosto del nostro scontento sapendo che ci vuole la sinistra, una nuova sinistra, per opporsi ai gerarchi che già scorrazzano per la nostra penisola o per quelli che a breve arriveranno. Tralascio, per carità di patria e per rispetto della Storia, l’equivalenza tra il borioso “sequestratore” della Diciotti e il gelido organizzatore […]
Lavoro & Precari - 13 agosto 2018

In questa storia dei diritti ai rider ci siamo dentro tutti

Stai cercando di difenderti dall’afa delibando le poche perle estive, tipo scoprire che Ernesto Galli della Loggia è arrivato a capire con precisione quello che alla sinistra soi-disant sfugge da almeno un decennio, ed ecco a tutta pagina sul sito de ilfattoquotidiano.it un titolo che spalanca un mondo. Quello sull’inchiesta di Ricca e Sarcinelli. “Pagheresti di […]
Politica - 26 luglio 2018

Saviano, non siamo solo all’inizio. È già finita

Nella pagina più geniale di un libro geniale, Comma 22, il protagonista alla vigilia di una pericolosissima missione di bombardamento sposta sulla cartina la linea del fronte inglobando l’obiettivo nella zona controllata dagli alleati. Di colpo Bologna non è più un problema e la missione è annullata. Spero che Roberto Saviano, da scrittore, possa apprezzare […]
Zonaeuro - 7 luglio 2018

Unione europea, ‘il nostro sistema sta fallendo’. Ascoltate le parole di Jeremy Corbyn, svegliatevi!

A che punto è la notte? E, soprattutto quando è iniziata? La domanda alla sentinella addormentata risuona forte in queste settimane in cui sembra che i barbari siano entrati in città senza che nessuno se ne accorgesse. Quanto lungo è stato il nostro sonno per non vederli arrivare, quanto profondo per non accorgerci che gli […]
Politica - 20 giugno 2018

Migranti, la sinistra si indigna. Ma è solo la presunzione di chi non ha costruito civiltà

Ci vogliono polmoni alla Maiorca per superare in profondità il mare di merda in cui ci troviamo a nuotare. Ti immergi dopo che ci è stato detto che sono i mercati a determinare non solo le politiche ma anche le composizioni dei governi. Riemergi sbuffando e vedi l’ordine mondiale costruito dagli Stati Uniti andare in […]
Politica - 28 maggio 2018

Governo, Mattarella ha letto il bluff di Salvini e Di Maio. Ma il suo è un calcolo rischiosissimo

Quanto è facile fare i pronostici, certe volte. Hanno detto di no. Lo hanno detto per bocca del capo dello Stato ma – come ha ammesso lui stesso – sono stati i mercati i veri poteri forti che oggi plasticamente si ergono contro il verdetto di un voto popolare. Esattamente come accadde in Grecia, questa […]
Politica - 24 maggio 2018

Governo M5s-Lega, faremo i Conte con l’Europa?

Dopo il conte abbiamo il Conte. Complice un viaggio sono indietro almeno di una richiesta di scuse. Quella a Matteo Salvini. Non pensavo, non credevo, che avrebbe avuto la forza di mettere in soffitta il Caimano. Siccome l’avevo scritto, riconosco l’errore. Le prime parole di Giuseppe Conte all’uscita dallo studio alla Vetrata hanno immediatamente riproposto […]
Politica - 8 maggio 2018

Governo, si torna al voto. Cosa abbiamo imparato da questi, non inutili, due mesi

Bene! Bravi! Bis! Permanendo il mexican standoff, fallito l’utilizzo del decanter del Quirinale, si torna alle urne o a luglio, o a settembre, o a dicembre. Che cosa abbiamo capito e che cosa abbiamo imparato da questi, non inutili, due mesi? 1. C’è una forza politica che ha rinunciato ad andare al governo, forse perfino […]
Politica - 25 aprile 2018

Un governo M5s-Pd? Purché sia di sinistra

Mettiamo il caso, come avrebbe dovuto esser logico la mattina del 5 marzo, il Pd si sdogani e si sciolga nell’abbraccio con Luigi Di Maio. Per un paio di ragioni. La sovrapposizione degli elettorati, a partire dagli iscritti Cgil che le inchieste post voto dimostrano essersi divisi equamente tra i due partiti, la seconda perché […]
Copertina del Time su Salvini: propaganda americana, talento fotografico italiano
Pd, ora lo dice anche il presidente Orfini: “Cambiare nome non basta, il partito non funziona. Sciogliamolo e rifondiamolo”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×