/ di

Marco Lillo Marco Lillo

Marco Lillo

Giornalista e scrittore

Sono nato a Roma nel 1969. Ho scritto “Il Bavaglio” nel 2008 e “Papi” nel 2009, entrambi con Gomez e Travaglio per Chiare Lettere, e “Reperto Raiot”  (venduto con il dvd di Sabina Guzzanti) per Bur. Con Udo Gumpel ho  realizzato nel 2010 il dvd “Sotto scacco”, allegato al Fatto Quotidiano, sui rapporti tra mafia e politica, da Capaci al processo Dell’Utri. Nel 2009 mi è stato assegnato il Premio Borsellino. Oggi potevo essere un avvocato tributarista ma nel 1994 ho lasciato lo studio associato dove lavoravo per ripartire dalla scuola di giornalismo. Mi piaceva l’idea di raccontare il mondo. Poi ho scoperto che il mondo è peggiore di come mi era stato raccontato e sono diventato un giornalista investigativo. Dopo 9 anni a L’Espresso nell’estate del 2009 ho cambiato ancora per partecipare alla fondazione del Fatto Quotidiano. In via Orazio c’era una stanza vuota. Grazie ai lettori oggi c’è un grande giornale.

Articoli di Marco Lillo

Lobby - 25 maggio 2015

Ferrovie Nord Milano, dalle carte spunta una consulenza al legale di Maroni

Oggi, salvo imprevisti dell’ultima ora, Beppe Grillo entrerà nella tana del lupo a Piazzale Cadorna, sede delle Fnm. Dopo Mps, covo del vecchio Pd, ed Eni, feudo dei renziani, ora tocca alla Lega e a Forza Italia, che hanno espresso i vertici della società lombarda colpiti dalle inchieste del Fatto e affondati dall’azione della magistratura. […]
Lobby - 20 maggio 2015

Ferrovie Nord Milano: presidente Achille chiedeva rimborsi per porno e multe

Lo spreco alle Ferrovie Nord Milano si faceva doppio. Il presidente delle Ferrovie Nord Milano Norberto Achille si faceva rimborsare non una, ma due volte gli stessi pranzi luculliani con conti astronomici. Prima pagava con la carta di credito aziendale. Poi, non contento, presentava di nuovo la ricevuta del ristorante alla cassa della presidenza e si […]
Lobby - 11 maggio 2015

Ferrovie Nord Milano, gioco online e ristoranti di lusso con carta aziendale

Le Ferrovie Nord Milano (Fnm) giocano on line e mangiano al ristorante soprattutto di domenica. Hanno una predilezione per i pranzi di lavoro a Forte dei Marmi (al Bistrot, da Madeo, al Clara Lido, da Lorenzo o da Fratellini’s) e se fanno uno spuntino a Milano non scendono sotto il livello di Armani Nobu o […]
Lobby - 7 maggio 2015

Ferrovie Nord Milano, superbenefit e auto per il controllore delle “spese pazze”

Carlo Alberto Belloni è da 21 anni il presidente del collegio sindacale della società controllata dalla Regione Lombardia Ferrovie Nord Milano, Fnm, quotata in Borsa. L’uomo che dovrebbe controllare i conti societari ha speso con i suoi due telefonini 25mila euro in 5 anni, rimborsati due mesi fa. Ora Belloni dovrebbe controllare la gestione e […]
Giustizia & Impunità - 5 aprile 2015

Cpl Concordia, “sistema collaudato: corruzione con consulenze fittizie e subappalti”

Francesco Simone lo ha detto chiaro ai magistrati di Napoli che lo interrogavano venerdì in carcere alla presenza del suo avvocato Maria Teresa Napolitano: “L’epoca delle mazzette è finita. Oggi per addolcire i pubblici amministratori le società, come ha fatto la Cpl Concordia a Ischia, usano le consulenze”. Alla Cpl i pm Henry John Woodcock, Celestina […]
Lobby - 3 aprile 2015

Ferrovie Nord, presidente sulle spese pazze: “Non sono mica soldi pubblici”

“La multa da mille euro l’ho presa io e non c’è nulla di male. Non siamo una società pubblica”. Parola di Norberto Achille, il presidente di Ferrovie Nord Milano: “Il mio mandato scade a maggio e ho già detto a Maroni che non voglio la riconferma”. Cosa dice delle spese pazze con il fondo della […]
Lobby - 3 aprile 2015

Ferrovie Nord Milano: ristoranti, profumi, arte e multe stellari. A spese nostre

La spesa più pazza è quella pagata il 28 aprile 2014. Quel giorno la società Ferrovie Nord Milano, una Spa quotata in Borsa, sottoposta al controllo della Consob, e controllata dalla Regione Lombardia con il 57,57 per cento e dalle Ferrovie dello Stato con il 14,7 per cento (il resto è in mano ai privati) […]
Giustizia & Impunità - 1 aprile 2015

Ischia, nelle intercettazioni anche la telefonata di Renzi con il generale Adinolfi

Massimo D’Alema non è indagato nell’inchiesta sulla metanizzazione di Ischia. Però fa una pessima figura perché la sua Fondazione incassa 60mila euro dalla coop rossa Cpl Concordia che compra libri e vini dalemiani. Matteo Renzi non è nemmeno citato negli atti depositati ieri, ma al Fatto Quotidiano risulta che è stata intercettata dal Noe dei […]
Lobby - 15 marzo 2015

Bankitalia, gli affitti d’oro per gli ex dipendenti vip che Visco non pubblica

Il governatore Ignazio Visco ha fatto pubblicare un comunicato sul sito dell’Istituto per replicare, senza citarlo, al nostro articolo sulla “affittopoli” tuttora in atto in Banca d’Italia a beneficio di dipendenti ed ex. La sua risposta si basa su due cardini: siamo trasparenti e non applichiamo trattamenti di favore. A detta della Banca d’Italia, tutti […]
Cronaca - 7 marzo 2015

Gli affari immobiliari dei Totti: un palazzo in locazione anche ai Servizi Segreti

La società Immobiliare Dieci Srl, controllata da Francesco Totti per l’83 per cento e per il resto dalla mamma e dal fratello Riccardo Totti che la amministra, ha comprato nell’ottobre del 2007 mediante un leasing immobiliare con MPS il palazzo di via Rasella a Roma che ospita la sede amministrativa dei servizi segreti esteri, l’AISE […]
Imi-Sir, sarà lo Stato a pagare i 173 milioni di danni a Intesa Sanpaolo
Alitalia, Mediobanca: “Tra 1974 e 2014 è costata 7,4 miliardi di soldi pubblici”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×