/ di

Mario De Maglie Mario De Maglie

Mario De Maglie

Psicologo psicoterapeuta

Originario di Manduria in Puglia, vivo ormai da tantissimi anni a Firenze, una città che mi ha accolto e visto crescere intellettualmente. Sono psicologo e psicoterapeuta dell’Approccio centrato sulla persona e dal 2009 coordino e sono operatore del Centro di ascolto uomini maltrattanti (C.A.M.) di Firenze, il primo centro in Italia che si occupa della presa in carico degli uomini che hanno agito/agiscono comportamenti violenti all’interno delle relazioni affettive. Le questioni riguardanti la violenza ed il genere sono alla base del mio lavoro e, all’interno del blog, cercherò semplicemente di parlare della mia esperienza e della mia personale visione rispetto a queste tematiche. La mia filosofia è che non esistono “mostri”, ma esistono sempre comunque e solo persone con le loro storie ed i loro problemi. Ho fiducia che se accolgo una persona senza giudicarla, ma comprendendola e dandole spazio di ascolto sincero, aumentano le possibilità che qualcosa cambi in positivo. Questo vale per gli uomini con cui lavoro, ma vale per ogni persona con cui mi posso trovare ad entrare in una relazione di aiuto. Come uomo spesso mi interrogo su cosa significhi esserlo e su come esserlo al meglio volgendo inevitabilmente lo sguardo al femminile per costruire un dialogo che faccia dei miei limiti e delle mie criticità nei suoi confronti un ponte e non una barriera.

www.mariodemaglie.it

I post di questo blog sono illustrati con le vignette di Pietro Vanessi – www.unavignettadipv.it

 Il contenuto di questo e degli altri articoli del mio blog è frutto di opinioni personali e non impegna in alcun modo  il Centro di ascolto uomini maltrattanti di Firenze.

Blog di Mario De Maglie

Società - 3 novembre 2018

Intolleranza e narcisismo, quando il confronto cede il posto all’affronto

La capacità di tollerare il pensiero altro da sé è una delle più alte forme di intelligenza, il resto è solo rabbia e livore a buon mercato. La politica e i social network ne sono un buon esempio, anche se – mentre i social network sono giustificati dall’accogliere chiunque al loro interno – ci si […]
Società - 23 settembre 2018

L’ansia anticipatoria non serve a nulla, ma lei non lo sa

L’ansia anticipatoria non serve a nulla, ma lei non lo sa e ama interporsi tra noi e il quieto vivere ogni volta che le è possibile. Possiamo chiamare ansia anticipatoria quell’agitazione dovuta al pensiero di eventi che si verificheranno o potrebbero verificarsi in futuro e di cui, di solito, non abbiamo il controllo, ci si […]
Società - 26 agosto 2018

Relazioni, a metterci in crisi sono le opportunità

L’attribuzione spontanea (ma inevitabilmente prepotente) nella relazione con l’altro di significati solo nostri ai suoi atteggiamenti e comportamenti, è la prima causa di incomprensione nelle relazioni. La comprensione è il più importante fattore protettivo e curativo in ogni tipo di relazione, la psicoterapia cura attraverso di essa, mentre l’incomprensione è uno dei maggiori limiti e […]
Società - 19 luglio 2018

Violenza assistita, i bambini hanno bisogno di vivere in un clima sereno. Proteggiamoli da noi adulti

“Violenza assistita, in 5 anni 427mila minori hanno visto le madri maltrattate dal compagno”, sono cifre che dicono chiaramente che non stiamo facendo abbastanza per proteggere chi avrebbe il diritto di vivere i suoi primi anni in un clima sereno ed equilibrato, non privo certo di conflitti e frustrazioni, inevitabili e necessari alla crescita e […]
Società - 27 giugno 2018

Non siamo sempre felici. Ed è giusto così

Sbagliando si impara ma, diciamolo senza timore di smentita, apprendere è un processo continuo, evitare errori non solo non è possibile ma nemmeno auspicabile se l’obiettivo finale è crescere, laddove crescere implica solo l’andare avanti con un equilibrio che consenta di affrontare la vita, tenendo testa a tutto quello che vivere comporta. La felicità è […]
Società - 14 giugno 2018

Aquarius, sacrificare il consenso sull’altare del buon senso

La logica ha annunciato di volersi ritirare a vita privata, preferendola al quotidiano ed estenuante match con l’ideologia. I social network esultano e ringraziano! L’indignazione, per quanto legittima, non salva vite umane, ma fa dormire meglio la notte, almeno finché i media non smettono di parlare di quel che ci scuote, ovviamente se lo fanno, […]
Società - 16 maggio 2018

Abusi su minori, anche i maschi possono essere vittime di violenza sessuale. Parliamone

Undici fatti riguardanti la violenza sessuale sui bambini/ragazzi: 1. Di cosa si tratta? Per violenza sessuale s’intende qualsiasi contatto fisico indesiderato a sfondo sessuale, molestie con o senza contatto diretto o tramite realtà virtuali, via Internet, social network e molto altro. 2. Chi la subisce? Chiunque può essere vittima di violenza sessuale, succede a bambine e ragazze e […]
Società - 24 aprile 2018

Rapporti di coppia, nessuna relazione ha bisogno di violenza per (r)esistere

Ogni violenza per esistere ha bisogno di una relazione, ma una relazione non ha alcun bisogno di violenza per esistere. In ogni coppia troviamo un livello di conflittualità che è in grado di sostenere, superato il quale entra in crisi e una delle possibilità è che l’aggressività di uno dei due prenda il sopravvento sull’altro. Solitamente è […]
Donne - 15 marzo 2018

Convegno nazionale Relazioni libere dalle violenze, una sfida per il cambiamento maschile

Il 23 e 24 Marzo si svolgerà a Trento il primo convegno nazionale dell’Associazione Relive -Relazioni Libere dalle Violenze, il coordinamento italiano, istituitosi nel 2014, a cui aderiscono molti dei centri che, negli ultimi anni, si sono andati creando per affrontare il lavoro con gli uomini autori di violenza. Il Convegno rappresenta un’importante e unica occasione […]
Sesso & Volentieri - 15 febbraio 2018

Masochisti dei sentimenti, quando una storia finisce chiedetevi com’era iniziata

Diamo troppa attenzione alla fine di un rapporto, ne dessimo altrettanta al suo inizio, ci risparmieremmo molte prevedibili chiusure. La prevedibilità è uno degli affari più complicati che io conosca. Quando una storia si chiude, non è quasi mai una passeggiata, solitamente chi ha lasciato se la passa meglio di chi è stato lasciato, ma […]
La scuola è l’unica legittima difesa
Perché ho scelto di mollare tutto e tornare al Sud

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×