/ di

Marco Chiani Marco Chiani

Marco Chiani

Giornalista

Giornalista professionista, scrivo di cinema per varie testate specializzate, tra cui Duellanti e Nocturno. Dopo la laurea in Lettere ho lavorato in varie redazioni, inclusa quella di Sky.it, occupandomi sempre di spettacolo. Attualmente coordino le attività redazionali di Cinemonitor, Osservatorio cinema dell’Università La Sapienza di Roma. Sono nato a Viterbo nel 1980.

Blog di Marco Chiani

Cinema - 10 ottobre 2014

Robert Altman e l’America. In sala, un documentario sul grande regista

La politica non è come il cinema, spesso vincono i cattivi Robert Altman Bluffare per smascherare la reale natura di un gioco truccato. Come i protagonisti del magnifico California Poker, Robert Altman ha tentato la fortuna e vinto anche quando lo davano per spacciato. In sala da giovedì 16, Altman racconta il percorso di un […]
Cinema - 17 aprile 2014

‘Song ‘e Napule’, neomelodici e camorristi al tempo della crisi

Per suonare la tastiera nella band di Lollo Love bisogna “tenere il cuore”, mica conoscere gli “scarabocchi” sul pentagramma. Innesto di musicarello su struttura poliziottesca, Song ‘e Napule fa sua la convinzione del cantante neomelodico interpretato da Giampaolo Morelli, che odia i session man opportunisti e spopola con la canzone Cuoricina a Napoli e provincia, dando […]
Cinema - 20 marzo 2014

L’impostore – The Imposter: a ciascuno il suo mentire

Colmo delle astuzie tipiche dei fabbricanti di cinema, effettistico e urlato, L’impostore – The Imposter – da oggi  in alcune sale distribuito da Feltrinelli Real Cinema – è il perfetto manuale su come un documentario “obiettivo” non andrebbe fatto. Dimenticate la distanza e forse anche il rispetto per l’oggetto di analisi, perché Bart Layton decide […]
Cinema - 9 gennaio 2014

C’era una volta a New York, l’esodo verso il sogno americano in salsa melò

Anche dietro al cinema di James Gray c’è l’ombra del viaggio di una famiglia, emigrata verso gli Stati Uniti dalla nativa Russia, questa volta non dalla Sicilia, dopo la Prima guerra mondiale. Cinque pellicole in vent’anni, il cineasta di origini ebreo-russe nato nel 1969, da sempre, costruisce con coerenza e un pizzico di compiacimento in […]
Cinema - 26 novembre 2013

‘Dietro i candelabri’, oltre il pregiudizio: Soderbergh racconta Liberace

«Pop con un tocco di classico». Invertendo i termini della definizione che Liberace dava del suo stile musicale se ne ottiene una perfetta per Dietro i candelabri (dal 5 dicembre in sala), romantic story in chiave omosessuale che vale anche come parziale biopic del pianista e showman carico di talento e lustrini. Perché Steven Soderbergh, […]
Cinema - 16 ottobre 2013

Documentari: The Act of Killing, il mondo dei carnefici dietro il colpo di Stato

Faccia a faccia con gli assassini. Poche didascalie e qualche inquadratura bastano a Joshua Oppenheimer per introdurre i suoi protagonisti allo spettatore: Anwar Congo, uno dei capi degli squadroni della morte, e Herman Koto, gangster e leader dei paramilitari. Nelle sale dal prossimo giovedì per I Wonder Pictures, The Act Of Killing è un documentario […]
Cultura - 26 settembre 2013

‘Il Sud è niente’: esordio indipendente applaudito a Toronto

Presentato pochi giorni fa al Toronto International Film Festival dove è stato accolto da calorosi applausi, Il sud è niente sceglie di mettere a fuoco una storia solo apparentemente marginale, di confine, che si coagula intorno al concetto di cambiamento. Inteso come evoluzione o rinnovamento. A dispetto di quanto dice la nonna della protagonista: «Il […]
Cultura - 3 luglio 2013

Film, oltre il guado: il ritorno all’horror dello scomodo Bianchini

Chiunque si muova nel panorama dell’horror indipendente dovrebbe seriamente temere Lorenzo Bianchini. Uno fastidioso, scomodo, capace di fornire un’idea nettissima di quanto l’indulgenza che spesso accordiamo alla visione di prodotti low budget possa essere ingiustificata: i suoi film girati in video possono anche non piacere, ma funzionano perfettamente, senza goffaggini e insicurezze. Con budget perfino […]
Cultura - 30 aprile 2013

Suicidio assistito: Miele, l’ammirevole esordio di Valeria Golino

Miele è il nome in codice di Irene, trentenne che ha scelto di aiutare i malati terminali mediante la pratica illegale del suicidio assistito. Chiede per l’ultima volta al “paziente” se è veramente deciso a compiere il gesto definitivo e poi gli somministra del Lamputal, un farmaco letale per uso veterinario che, in dosi massicce, […]
Elezioni 2013 - 13 marzo 2013

Colpo di stato. La profezia del film maledetto di Salce è realtà

Omaggio dell’America al Belpaese, un “cervellone elettronico” – siamo nel ’69 – procede allo spoglio delle schede elettorali, indicando da una parte i voti del partito governativo, dall’altra quelli dell’opposizione. A manovrarlo uno scienziato americano presto messo a tacere, perché il risultato non piace a nessuno, né agli Stati Uniti che puntano i missili, né […]
La moglie del cuoco, dopo il successo in Francia il film arriva in Italia
Festival di Roma, Marc’Aurelio a Salles. Prima mondiale del suo ultimo lavoro

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×