/ di

F. Capozzi e G. Scacciavillani

Articoli di F. Capozzi e G. Scacciavillani

Lobby - 13 Marzo 2019

Termini Imerese, sette anni di cassa integrazione e imprenditori inaffidabili. Sull’altare del successo politico

Roberto Ginatta, con la sua Blutec, è riuscito in un’impresa formidabile. Mettere le mani sui fondi per il rilancio di Termini Imerese (1 miliardo di euro lo stanziamento complessivo pubblico-privato dell’accordo di programma del 2011) non era infatti riuscito a nessuno prima di lui. Gli altri pretendenti, da Simone Cimino a Massimo Di Risio, passando […]
Lobby - 8 Febbraio 2019

Unipol, due pesi e due misure per la banca del gruppo che soccorre le coop azioniste

I guai bancari non impediscono a Unipol di soccorrere le coop azioniste. Il gruppo finanziario guidato da Carlo Cimbri ha staccato alle coop la cedola annuale da 54 milioni, che si aggiungono ad altri 108 milioni già versati nelle casse degli azionisti dal 2016 in poi. Si tratta di una boccata d’ossigeno per i soci […]
Lobby - 19 Ottobre 2018

Termini Imerese, i nodi vengono al pettine: la procura apre un’inchiesta su 21 milioni pubblici svaniti nel nulla

La Procura di Termini Imerese ha aperto un’inchiesta sulla Blutec, la società che ha rilevato l’ex stabilimento siciliano della Fiat. In fabbrica è arrivato il nucleo di polizia economico-finanziaria per sequestrare documenti e file utili alle indagini sull’azienda che fa capo a Roberto Ginatta, buon amico e socio in affari di Andrea Agnelli. Obiettivo del procuratore […]
Lobby - 21 Luglio 2018

Cassa Depositi, lo scontro premia l’uomo della privatizzazione flop di Fincantieri chiamato in Cdp dal pupillo di Bazoli

E così fu che la montagna partorì il topolino: dopo settimane di fumate nere, il governo gialloverde ha trovato la quadra sull’amministratore delegato della Cassa Depositi e Prestiti. A guidare la cassaforte dei risparmi postali sarà l’ex consulente McKinsey, Fabrizio Palermo, che attualmente ricopre già  l’incarico di direttore finanziario di Cdp dove era stato chiamato dall’ex […]
Lobby - 15 Luglio 2018

Dl dignità, il giuslavorista Martino: “8mila posti in meno l’anno? Proporzione matematica senza fondamento”

Lobby o verità? Gli 80mila posti di lavoro in meno in dieci anni calcolati dai tecnici del ministero nella relazione al Dl Dignità ci saranno davvero? Il dato riportato nella relazione tecnica al decreto è già un caso politico che ha fatto addirittura gridare al complotto il ministro del Lavoro Luigi Di Maio, a sua volta […]
Economia - 11 Aprile 2018

Governo, Giovannini: “Il Pd pensi a ripensarsi. E l’esecutivo a costruire resilienza di fronte ai nuovi choc”

Invece di preoccuparsi delle opzioni per il futuro governo, il Pd farebbe meglio a pensare qualcosa di sinistra per affrontare le sfide del futuro. Per Enrico Giovannini, fondatore dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo sostenibile, il partito italiano, e non solo, dovrebbe riflettere sulle strategie future e gli obiettivi da realizzare per venire incontro alle necessità dei […]
Lobby - 6 Aprile 2018

Cassa Depositi e Prestiti in Telecom , Zingales: “Un sussidio agli azionisti?”

Il ritorno dello Stato nel capitale di Telecom Italia? Potrebbe essere letto come un’operazione speculativa a sostegno degli azionisti di un gruppo molto indebitato con una rete dal valore ancora da definire. O anche solo far parte di un più ampio disegno finalizzato a sostenere la Mediaset di Silvio Berlusconi contro l’assalitore francese Vivendi. Letture […]
Lobby - 5 Aprile 2018

Telecom Italia, ora i debiti miliardari del gruppo sono un problema di Stato che richiama all’ordine la politica

I 33 miliardi debiti di Telecom Italia diventano un affare di Stato. Anzi, una potenziale arma di ricatto, sicuramente involontaria ma da disinnescare rapidamente mettendola in mani sicure. Come quelle della Cassa Depositi e Prestiti che in queste ore sta discutendo l’acquisto di una quota di peso in Tim, fino al 5 per cento. Una partecipazione […]
Lobby - 30 Marzo 2018

Mediaset a nozze con Sky, Berlusconi mette Premium nelle mani del vecchio nemico Rupert Murdoch

Alla fine Mediaset andrà a nozze con Sky. La partita politica è data per persa. Quella giudiziaria, a quanto pare, in buona parte. E così la famiglia Berlusconi cerca di uscire una volta per tutte dalla trappola francese firmando una pace a sorpresa con lo squalo australiano Rupert Murdoch, nemico di vecchia data oggi salvatore […]
Lobby - 29 Marzo 2018

Telecom, corsa per mettere all’angolo “l’aggressore di Berlusconi”. Prima che nasca un governo sfavorevole a Pd e Fi

Mentre nei palazzi della politica l’incertezza regna sovrana, nelle stanze dell’alta finanza c’è chi si muove come se i giochi fossero già fatti, scommettendo su un futuro governo in cui Pd e Forza Italia non avranno voce in capitolo. O almeno non abbastanza da poter minimamente riproporre gli effetti del Patto del Nazareno. Lo testimoniano tempi […]
Arabi al vertice della Scala, è scontro Sala-Fontana. Il governatore: “Non sapevo nulla”, il sindaco: “Fa il furbo”
Acqua pubblica, la proposta M5s per la gestione senza scopo di lucro e la guerra dei numeri con le società private

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×