Sabato 2 dicembre, Milan e Frosinone sono scese in campo nel capoluogo lombardo per la partita di Serie A (3-1 per i rossoneri, il risultato finale). I più attenti avranno notato che, tra i bimbi che hanno accompagnato le squadre sul prato di San Siro, c’era anche un volto conosciuto: quello di Leone Lucia Ferragni, il primogenito di Fedez e Chiara Ferragni. Il piccolo, emozionatissimo, ha accompagnato Theo Hernandez. Papà Fedez lo ha seguito con entusiasmo, pubblicato scatti e video sui social. Come quello di due giorni fa: “Lello pronto a scendere in campo. Guardami.. quando passa la telecamera che fai?”. “Mi alzo la maglietta“, ripete il bambino di 5 anni. Mentre sopra indossa la maglia del Frosinone, sotto ha il completo del Milan. Il rapper pubblica poi anche alcuni video in cui gli dice: “Ciao patato!”. Lui applaude, anche se sembra comprensibilmente in imbarazzo. Un siparietto tenero, che però ha scatenato gli hater. Alcune persone, infatti, si sono rivolte al bambino con vergognosi insulti, di cui ha parlato lo stesso Fedez in una Instagram story pubblicata ieri 3 dicembre. Dapprima ha postato lo screenshot di una frase molto grave nei confronti del bambino (che FQMagazine sceglie di non riportare, ndr), poi il cantante ha detto: “Sono perfettamente cosciente che c’è questo giro di tifosi su Twitter che si divertono a fare battute sul mio tumore al pancreas, augurarmi la mia morte. Continuate pure a farlo perché onestamente non mi frega un ca**o”. Poi, parlando dei propri bimbi, Fedez ha aggiunto: “Però nel momento in cui toccate i miei figli, allora lì avete un problema. Un problema bello grande, però ve ne accorgerete, non vi preoccupate. Poi vi posterò nome e cognome di questa persona e tutti gli altri che hanno risposto che farebbero lo stesso”. Infine ha aggiunto, scrivendo: “Tranquilli che scopro chi siete uno ad uno, a presto“. Offese deplorevoli verso chiunque, ancora di più se rivolte ad un bambino. Con tutta probabilità, dunque, Fedez agirà per vie legali.

LEONE A SAN SIRO: I COMMENTI DEL WEB
Non sono neanche mancate le polemiche, quelle personali ma almeno espresse in maniera civile, di alcuni utenti a cui non è andato giù che il primogenito della famosa coppia italiana abbia avuto questa possibilità. “Smettete di esporlo in cose che lo imbarazzano!”, ha scritto un utente. E ancora altre critiche negative, anche dure: “Non pare si stia divertendo Leone, a parte i video carini in casa questi happening appaiono più occasioni speculative che di vita vissuta e basta. Quando usate i bimbi per fare soldi non è corretto soprattutto per loro, sembrano un po’ animali da circo. Ci sono occasioni, tipo la campagna per la donazione di sangue che apprezzo di più”, il parere del tutto personale di un altro follower. E ancora: “Sicuramente hai fatto il sorteggio, tutti i bambini sognano di entrare in campo con i propri beniamini ma evidentemente è un privilegio riservato solo a gente come voi… W L’ITALIA”. “A Tutti i genitori degli altri bambini è vietato stare con i figli durante la vestizione e sono obbligati ad aspettarli al primo verde la vestizione , poi c’è Fedez che può fargli i video! Più che corretto”.

Non mancano, invece, i commenti positivi e di ammirazione: “Mandano in campo il figlio: ‘è raccomandato’, fanno beneficienza: ‘è solo per farsi vedere’, fa il giudice a X-Factor: ‘è un incompetentemente in musica’, ci mettono la faccia su lotte per i diritti: ‘eh adesso pure politici sono diventati’. Io dico, è possibile anche anche solo statisticamente sti 2 ragazzi non ne facciano mai una giusta? Statisticamente dico… Non è invece che siate un tantino frustrati e invidiosi? Perché altrimenti non me la spiego”, “Ma voi che commentate ipotizzando le sensazioni del bimbo, in cosa siete laureati? In ca**ologia??? Ma vivetevi la vostra triste vita senza occuparvi di quella altrui!”. Infine: “38 giornate, 10 partita ogni weekend per un totale di 380 partite, 25 bambini a partita per un totale di 9500 bambini…e fra questi non può esserci il figlio di Fedez? Invidiosi del Ca**o!”.

Articolo Precedente

Ilary Blasi: “Chiedo scusa alla stampa. Ho creduto a mio marito, come ho sempre fatto”. E Verissimo fa ascolti record

next
Articolo Successivo

Vogliono scattare una foto ma fanno ribaltare l’imbarcazione: turisti e gondoliere cadono in acqua

next