Cultura

Quali mostre vedere in autunno? Da Picasso a Van Gogh a Milano passando per il Love Museum di Napoli: ecco i nostri consigli

di Gabriele Vallarino

FIRENZE - 5/8

A Firenze, dal 27 ottobre al 7 aprile 2024, il Museo degli Innocenti ospita “Alphonse Mucha. La seduzione dell’Art Nouveau”. Il più importante artista ceco, famoso in tutto il mondo per le sue iconiche rappresentazioni femminili – appunto, le cosiddette donne di Mucha” – sarà presente nella capitale del Rinascimento. Mucha è un artista che deve tutto a Parigi. Nella Ville Lumière la sua arte prende vita permeata dall’atmosfera Belle Époque, ma la città gli consegna anche il suo grande amore: Sarah Bernhardt, l’attrice più bella e famosa dell’epoca, che affida a Mucha la sua immagine rendendolo popolarissimo. In mostra ci sono le sue illustrazioni, poster teatrali e immagini pubblicitarie frutto delle commissioni da parte delle aziende che se lo contendevano per reclamizzare i propri prodotti. Le sue donne agghindate di fiori pubblicizzano sigarette, birra, biscotti, profumi e hanno accompagnato le intramontabili campagne pubblicitarie del cioccolato Nestlé e dello champagne Moët & Chandon. Mucha è anche un fervente patriota e sostenitore della libertà politica dei popoli slavi, come si evince dal suo grande capolavoro, l’Epopea slava, opera colossale composta da venti enormi tele in cui racconta i principali avvenimenti storici della sua gente.

FIRENZE - 5/8

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Precedente
Precedente
Successivo
Successivo

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.