“Alla tua età a volte si fanno degli sbagli ma si può sempre recuperare e anche dagli errori può nascere un fiore”. Dopo i fischi del pubblico del Teatro Ariston di Sanremo, su Blanco si sono abbattute anche le critiche di Giovanni Toti. Il presidente della Liguria, in un lungo post su Facebook, ha commentato l’esibizione del cantante bresciano, durante la quale il vincitore della scorsa edizione del Festival, in seguito a un problema tecnico, ha devastato la scenografia floreale presente sul palco. “Nessuno tocchi i fiori di Sanremo!”, ha scritto Toti, difendendo il lavoro dei floricoltori sanremesi. Ma il “rimprovero” del governatore non è stato l’unico ricevuto dal 19enne. “Che schifo lo spettacolo di Blanco”, ha scritto sui social il virologo Matteo Bassetti, augurandosi che il cantautore venga sottoposto a un esame tossicologico.

In quanto rappresentante della regione che ospita da 73 anni il Festival della canzone italiana, Toti ha voluto difendere il lavoro dei floricoltori sanremesi: “Caro Blanco, dietro alla scenografia di fiori che ieri sera hai distrutto con leggerezza ci sono la storia di una città intera. Per questo ti voglio invitare personalmente a visitare le nostre serre per vedere con i tuoi occhi lo straordinario impegno e l’eccellenza dei professionisti che portano avanti una tradizione che è diventata patrimonio internazionale e fa parte del Dna della Liguria e di Sanremo, proprio come il Festival. È il migliore esempio che puoi dare a tutti i ragazzi che ti seguono e amano la tua musica”.

Meno concilianti le parole del direttore della clinica di malattie infettive del policlinico San Martino di Genova, Bassetti che ha definito l’esibizione di Blanco un “ottimo spot antimodello per i giovani“. “Che schifo – ha tuonato il virologo su Facebook -. Mi auguro che chi lo ha fatto salire su quel palco chieda scusa a tutti gli italiani, dopo avergli fatto fare un esame tossicologico”.

Articolo Precedente

Sanremo 2023, Anna Oxa e il commento furioso: “I giornalisti fanno fatica a comprendere il testo”

next
Articolo Successivo

Sanremo 2023, Chiara Ferragni fa squadra con l’associazione che aiuta le donne vittime di violenza: “Non c’è bisogno di essere amiche per essere solidali”

next