Nel monologo di apertura di Fratelli di Crozza, in onda in prima serata sul Nove e in streaming su Discovery+, Maurizio Crozza si sofferma sui Mondiali di calcio in Qatar: “sono già stati ribattezzati i Mondiali dello Sportwashing. Sei un Paese con una reputazione orrenda? Condanni i gay alla pena di morte? Opprimi le donne? Ignori i diritti civili? Muoiono 6500 lavoratori per costruire degli stadi con aria condizionata? Nessun problema… basta organizzare un torneino mondiale e ci si lava via tutto con lo sport. Non esistono coscienze sporche impossibili con Sport wash! ideale per crimini anche a basse temperature!

Live streaming ed episodi completi su discovery+

Articolo Precedente

Gli schiaffi in faccia diventano uno sport regolamentato a Las Vegas: “Spesso i giocatori hanno commozione cerebrale o perdono i sensi per i colpi”

next
Articolo Successivo

Crozza torna a vestire i panni di Razzi: “Diritti violati in Qatar? Facciamo con la Francia, giriamoci dall’altra parte e prendiamo la crana”

next