“Quella che sta per cominciare non è una puntata facile. Nella storia del Grande Fratello tante volte sono usciti improvvisamente i concorrenti, ma l’uscita di Marco Bellavia non è come tutte le altre“, ha detto in apertura di puntata Alfonso Signorini. Il caso era esploso nei giorni scorsi, l’ex conduttore di “Bim Bum Bam” aveva detto di soffrire di depressione e aveva mostrato le proprie fragilità, attaccato e deriso dagli altri “vipponi”: “Bellavia ha dimostrato nella Casa un disagio, una fragilità psicologica che ci ha colti alla sprovvista e che ha riempito di una corrente emotiva anche tutto il pubblico che si è espresso in maniera solidale nei suoi confronti, ha fatto squadra con lui. È una storia che ha molti perdenti, ed è giusto che ognuno si assuma le proprie responsabilità. Se le assumeranno i concorrenti che hanno avuto un comportamento orrendo fatto di indifferenza, mancanza di empatia e solidarietà nonostante i suoi messaggi di aiuto”, ha aggiunto il padrone di casa.

Responsabilità anche del gruppo di lavoro, della società di produzione e dell’azienda: “La colpa è anche nostra perché non ci siamo accorti della sofferenza di Marco, non me ne sono accorto io quando ho fatto due provini né ho saputo intravederla nei suoi occhi, nei suoi gesti. La colpa è anche di chi non ha riconosciuto da un punto di vista medico la sua situazione. Così lo abbiamo inserito in un programma che ha acuito il suo disagio. Questa sera Marco ci sta guardando e lo salutiamo. Questa storia coinvolge Marco che questa sera non può essere in studio ma che ci auguriamo possa raggiungerci presto. (…) Non siamo a Un giorno in pretura, non mi interessa fare tribunali sommari, ma vogliamo raccontare una storia”.

“Una orrenda pagina televisiva”, ha aggiunto Signorini che ha più volte sottolineato l’indifferenza e la mancanza di umanità dei concorrenti. La produzione ha deciso di intervenire con la squalifica di Ginevra Lamborghini, la sorella della più nota Elettra ha dovuto lasciare la casa di Cinecittà dopo aver sostenuto che Marco “meritasse di essere bullizzato”. “Tu sei tra quelle che si sono rese conto subito dell’errore fatto, ma ci sono delle volte in cui chiedere scusa non basta”, ha detto Signorini. Lamborghini è arrivata in studio provata e in lacrime, ha raggiunto a fatica il centro dello studio: “Ho capito che qualcosa ci era scappato dagli occhi e dal cuore. Ho capito troppo tardi che abbiamo fatto un errore madornale. Sono i sensi di colpa. Non avrei mai voluto col senno di poi comportarmi in quel modo. Non lo dico perché sono qua davanti a voi, ma ho fatto una cosa schifosa”, ha commentato Ginevra.

Il “Grande Fratello Vip” ha poi previsto un televoto flash con gli altri concorrenti ritenuti responsabili: Gegia, Patrizia Rossetti, Elenoire Ferruzzi e Giovanni Ciacci. Quest’ultimo, che dopo l’uscita di Bellavia aveva commentato “un Marco ce lo siamo levati dai co***oni”, è stato salvato solo dal 3% del pubblico e ha dovuto abbandonare la casa. “Ce l’avevo con lui per quello che aveva detto, non ho capito il suo disagio. Non si capiva cosa stava succedendo, quando lo abbiamo trovato a terra non si capiva se stava piangendo o pregando”, aveva commentato Ciacci durante il confronto con Signorini suscitando una pioggia di fischi del pubblico e la replica del padrone di casa: “Non dire ca**ate, almeno scusati.” A sorpresa sono stati esclusi dal televoto Wilma Goich e Charlie Gnocchi, anche loro protagonisti del caso con attacchi a Bellavia.

Articolo Precedente

Caso Marco Bellavia, Adriana Volpe attacca tutti compreso “l’amico” Giovanni Ciacci: “Ma esistono malattie di serie b o di serie a?”

next
Articolo Successivo

Grande Fratello Vip, Fabrizio Corona contro Giovanni Ciacci: “Va radiato dalla tv a vita”. E Simona Ventura: “Si è fatto riconoscere”

next