Oppo ha annunciato l’arrivo in Europa dell’Oppo Pad Air, il primo tablet del produttore ad arrivare ufficialmente nel vecchio continente. L’Oppo Pad Air, nelle parole del produttore, offrirà buone prestazioni ed una buona portabilità grazie ad un design pensato per rendere il dispositivo leggero.

Il Pad Air utilizzerà una versione di Color OS, la personalizzazione di Android di Oppo, dedicata a questa categoria di dispositivi che offrirà agli utenti varie interazioni utili a supportare il multitasking, come la possibilità di dividere lo schermo in due scorrendo con due dita, la possibilità di far passare un’applicazione da pieno schermo a finestra pizzicandola con 4 dita. Sarà possibile inoltre trasferire tramite drag & drop file tra l’Oppo Pad Air e gli smartphone di Oppo stessa, oltre ad effettuare operazioni di copy&paste su testi tra due dispositivi.

La scheda tecnica dell’Oppo Pad Air vede campeggiare sulla parte frontale un ampio display 2K da 10.36″, mentre all’interno trovano posto un SoC Qualcomm Snapdragon 680 affiancato da 4GB di RAM e 64GB o 128GB di memoria, ed una batteria da 7.100mAh. Il tablet di Oppo sul versante multimediale, inoltre, integra 4 speaker stereo supportati da Dolby Atmos.

L’Oppo Pad Air è già in vendita sullo store ufficiale del produttore con prezzi a partire dai 299,99€ della variante 4GB+64GB, mentre il costo sale a 349,99€ per la variante con 128GB di memoria; in entrambi i casi il tablet è venuto in bundle con le cuffie Oppo Enco Air2 e la smartband Oppo Band Style.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

IFA2022: Amazfit presenta la nuova generazione dei suoi smartwatch con GTR 4, GTS 4 e GTS 4 Mini

next
Articolo Successivo

Honor annuncia ad IFA l’arrivo in Europa dell’Honor 70, lo smartphone che ammicca ai vloggers

next