Honor ha annunciato durante IFA 2022 l’arrivo anche sul mercato Europeo dell’Honor 70, uno smartphone di fascia media che offre funzionalità interessati sul versante fotografico e per le riprese video.

L’Honor 70 infatti integra il nuovo sensore Sony IMX800 da 54MP che grazie al pixel-binning consente unire più pixel adiacenti simulandone uno da 2,0μm, permettendo così di catturare più luce per pixel nello scatto effettivo. Ad affiancare la fotocamera principale è presente una fotocamera UltraWide e Macro dotata di sensore da 50MP, oltre al supporto dell’Honor Image Engine che grazie a particolari algoritmi opera direttamente sull’immagine RAW per migliorare la resa in vari scenari.

A supporto dei Vloggers invece Honor ha integrato nel suo nuovo smartphone la funzione SoloCut che permette quando si registrano video di tenere traccia e mettere in risalto un soggetto specifico anche all’interno di un gruppo (mantenendo al contempo una copia della ripresa originaria) grazie all’intelligenza artificiale.

L’Honor70 vede la sua scheda tecnica completata da un display OLED con bordi curvi da 6.67″, che offre supporto ad HDR10+ , una frequenza di refresh massima di 120Hz e la copertura al 100% dello spazio colore DCI-P3, un SoC Qualcomm Snapdragon 778G Plus 5G affiancato da 8GB di RAM e 128 o 256GB i memoria, ed una batteria da 4800mAh che offre supporto alla ricarica rapida a 66W.

Il nuovo Honor 70 sarà disponibile sul mercato italiano a partire dal 9 settembre con un prezzo di 549,90€ per la variante 8GB+128GB, mentre il prezzo sale a 599,90€ per la variante 8GB+256GB. Sarà possibile effettuare dal 2 settembre il pre-ordine del dispositivo sul sito ufficiale del produttore, potendo usufruire di uno sconto di 50€.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Oppo Pad Air: al debutto europeo i tablet dell’azienda cinese

next