Trovare dei resti di capelli in un libro antico comprato online. È quanto accaduto alla tiktoker Christina Dher (‘thedyerghoulhouse’, il nickname sui social) e riportato di recente dalla pagina Webboh. Il tutto è stato raccontato con un video pubblicato dalla donna lo scorso 30 luglio e che, al momento, conta 2.1 milioni di visualizzazioni. Christina (circa 180mila follower tra Instagram e TikTok) è nota per i contenuti gotici, talvolta anche inquietanti. Sui social ama condividere scatti e filmati di luoghi particolarmente misteriosi e affascinanti: cimiteri, castelli, teschi, curiosi cimeli ma anche libri. Come l’ultimo che avrebbe acquistato online, mostrandolo poi ai propri seguaci. Il volume, in pelle, presentava una tasca con al proprio interno alcuni pezzi di carta con diverse date incise a penna. Ma quando la donna li ha aperti, ci ha trovato dentro alcune ciocche di capelli umani, che risalirebbero al 1800. “La domanda è: cosa devo fare adesso?”, ha scritto la tiktoker nella didascalia a corredo del filmato.

Quindi sono arrivati i commenti e i suggerimenti da parte di altri utenti della piattaforma cinese: “Cercali! Io faccio sempre così con i miei album fotografici di epoca vittoriana”, “Incorniciali, sai che belli in una mostra?”, “Penso che siano i trofei di un serial killer del 1800″ oppure ancora: “Penso che dovresti vedere se possono essere testati per il DNA e se ci siano possibili collegamenti con persone vive oggi”. Ed effettivamente Christina ha deciso di incorniciare una ciocca e di mettersi all’opera per scoprire a chi appartenessero realmente quei capelli: “Tre li ho già identificati. Si tratta di Walter, Constance e Lawrence, se le mie fonti sono corrette”, ha fatto sapere in un video successivo. Ed è probabile che qualcos’altro si scoprirà nei prossimi giorni, visto l’interesse mostrato da Christina ma anche dal web.

Articolo Precedente

Faida tra rapper, Simba La Rue: “Sono stato ferito gravemente, ho rischiato di perdere una gamba. Baby Touché? Ho vendicato l’aggressione a un amico”

next
Articolo Successivo

Selvaggia Lucarelli litiga con un tassista senza pos: “Si vergogni”. Poi l’apparecchio salta fuori: “Tutto questo giochino per non pagare le tasse?” – Video

next