Nelle ultime 24 ore sono stati diagnosticati 68.170 nuovi casi di Sars-CoV-2 tra i 350.630 tamponi processati. Il tasso di positività è al 19,4%, in calo rispetto ieri quando era al 20,8%. I decessi comunicati sono 116. Per il secondo giorno consecutivo, i ricoverati in area medica risultano in calo. Ad oggi infatti i pazienti Covid in area medica sono 10.857 e altri 408 vengono assistiti in rianimazione, dove ci sono stati 52 ingressi. Il saldo ingressi-uscite è di -87 nei reparti ordinari, mentre in terapia intensiva si registra una sostanziale stabilità con +3. In isolamento domiciliare si trovano altri 1.420.595 contagiati per un totale di 1.431.860 attualmente positivi.

Da lunedì ad oggi sono stati 457.852 i casi notificati, quasi 130mila in meno della scorsa settimana, quando furono 584.227. Un calo netto, che sostanzia come il picco sia ormai alle spalle. Dall’inizio della pandemia le diagnosi sono state 20.608.190: in 19.005.532 sono già guariti o sono stati dimessi, mentre 170.798 sono state le vittime del Covid. La Lombardia con 8.675 diagnosi comunicate è la regione che registra l’incremento maggiore, seguita da Veneto (7.301) e Campania (7.016). Il Lazio ne riporta 6.365. Oltre 5mila nuovi positivi anche in Sicilia (5.203), Emilia-Romagna (5.166) e Puglia (5.102).

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Adriano Pacifico, la madre ritira la denuncia di scomparsa dopo aver visto la firma sul registro di un ostello

next
Articolo Successivo

Roma, si schianta e muore mentre guida a 290 chilometri all’ora. La folle corsa ripresa in video dall’amico

next