Una giovane ricercatrice della Fondazione Pascale (Napoli) è stata inserita nella rosa dei 40 ricercatori under 40 selezionati dalla rivista Fortune Italia a livello nazionale. Si tratta di Claudia Trojaniello, napoletana di 33 anni e dirigente medico di primo livello da due. Ogni anno Fortune Italia esce in edicola con il numero dedicato ai 40 migliori talenti che hanno meno di 40 anni. Sono top manager, ricercatori, innovatori, sportivi, content creator e professionisti del public affair che contribuiscono all’affermazione personale e delle proprie aziende, oltre che al cambiamento del paese. La lista è l’esito dell’analisi di molti profili che giungono alla redazione nel corso dell’anno sia attraverso candidature spontanee che tramite segnalazioni da parte del magazine.

Così Claudia Trojaniello è stata inserita nella lista, la selezione ha sorpreso la giovane ricercatrice: “Mi sono limitata a fare il mio lavoro” ha dichiarato. Dopo essersi laureata in Medicina e Chirurgia, si è specializzata in Oncologia Medica e dal 2020 lavora come dirigente medico presso l’Uoc di Oncologia Medica e Terapie Innovative dell’Istituto di ricerca e cura dei tumori napoletano. Oltre a questo, ha intrapreso esperienze di ricerca all’estero e in piena pandemia si è messa in evidenza per le attività legate alla sperimentazione italiana del Tocilizumab nella polmonite da Covid-19 ed è autrice di numerosi articoli su riviste internazionali.

Articolo Precedente

Omicron 5, ecco perché lo scienziato Eric Topol la considera la “variante più pericolosa mai vista”

next
Articolo Successivo

James Webb Space, il telescopio dovrà scoprire l’origine della vita ma non definitelo ‘miracoloso’

next