Come riciclare i regali degli ex fidanzati. Ci si pagano le spese processuali e i risarcimenti agli altri ex. Amber Heard ha perso il processo per diffamazione contro Johnny Depp ma non ha gli otto milioni di dollari per pagare il risarcimento milionario all’ex marito. Così sta pensando di mettere in vendita anche un regalo di fidanzamento: un’auto elettrica Model X, il generoso dono ricevuto da Elon Musk, il miliardario che ha fondato Tesla e Space X.

Con Musk, l’attrice di Aquaman ha avuto una relazione nel 2016. dopo che il matrimonio con il “pirata dei Caraibi” era naufragato. Un flirt che ha riempito le pagine delle riviste e dei siti di gossip e che ha ulteriormente fatto saltare la mosca al naso di Depp, da sempre convinto che i due si frequentassero già da prima: doppiamente infedele, lei, perché “Sparrow” ha sempre sospettato che ci fosse del tenero anche tra l’attrice e il collega James Franco, vicino di casa. Al processo ha portato anche le immagini delle tenerezze tra i due riprese da una telecamera di sicurezza di un ascensore.

Depp ce l’aveva con Franco. E ce l’aveva con Musk, che definiva “Mollusk”. Nel 2016 aveva inviato dei messaggi a Christian Carino, ex fidanzato di Lady Gaga: “Lei gli ha fatto un p… ma io gli mostrerò cose che non ha mai visto prima, come l’altra parte del suo c… quando lo taglierò”. Musk non si è presentato al processo. Alle accuse rivolte all’attrice dal marito, quelle di essere una fedifraga seriale ha risposto indirettamente attraverso un portavoce: “Elon e Amber non hanno iniziato a frequentarsi se non dal maggio 2016 e la frequentazione in quel periodo era comunque sporadica. La loro relazione è diventata romantica solo tempo dopo”. In realtà Musk non ha mai negato l’infatuazione. Ci sono foto che li immortalano mano nella mano: entrambi in jeans, lei con una semplice t-shirt bianca, lui blu.

Nel 2013 Heard e Musk erano nel cast di “Machete Kills”, un film di Robert Rodriguez. Lei aveva una parte, lui un piccolo cameo. Secondo la ricostruzione dell’Hollywood Reporter, lui si era infatuato e aveva iniziato a scrivere email al regista, cercando la sua complicità per ottenere un appuntamento. Il giornale era riuscito a ottenere anche alcuni di questi messaggi: “Se ci sarà una festa o un evento dove ci sarà Amber, sarei interessato ad incontrarla, giusto per curiosità”. Lui, furbescamente, seguendo una collaudata tecnica maschile, l’aveva buttata sul culturale. Il suo interesse, spiegava, era legato alla passione comune per la fantascienza e per la teoria filosofica dell’oggettivismo: “Ho sentito che Amber è una fan di George Orwell e Ayn Rand. Molto inusuale”.

Nasce una relazione ma dura soltanto un anno. Lui è affranto e dichiara a Rolling Stone di esser stato “davvero innamorato”. Aggiunge: “Ho sofferto molto. Lei ha rotto con me più di quanto io abbia rotto con lei”. Nel frattempo era arrivato il regalo di fidanzamento. La “Model X” che ora l’attrice vuole vendere, per tirare su qualche soldo e iniziare a risarcire Depp. Non è questa l’unica iniziativa della Heard per raggranellare qualche soldo. Ha anche firmato un contratto per raccontare, un’altra volta, la sua storia con Depp. Sperando che, confidano i suoi avvocati che hanno deciso di supervisionare ogni virgola del testo, non finisca per mettersi nei guai un’altra volta.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ricky Martin accusato di violenza domestica, scatta l’ordinanza restrittiva nei suoi confronti: “Telefonate e appostamenti sotto casa dell’ex”. La replica dei suoi legali: “Accuse false”

next
Articolo Successivo

Lino Banfi, la toccante lettera alla moglie Lucia: “Ho chiesto a papa Francesco di esaudire il tuo ultimo desiderio, ma ha detto che non ha quel potere”

next