Canta Gimme Shelter con i Rolling Stones a San Siro e viene licenziata in tronco sul palco del musical Tina dove lavorava. La strana vicenda professionale è accaduta a Chanel Haynes che l’ha raccontata in un’intervista a Rolling Stone. La ragazza, parte del trio gospel Trinitee 5:7, aveva interpretato negli ultimi mesi Tina Turner nello spettacolo in scena a Londra, ma all’improvviso visto il forfait della storica corista degli Stones, Sasha Allen, la Haynes è stata chiamata a Milano per il live degli Stones e non ha saputo dire di no. “Non so esattamente quando mi hanno chiamato ma con pochissimo preavviso”, ha spiegato la cantante americana. “La macchina degli Stones è qualcosa di paragonabile alla Casa Bianca o a Buckingham Palace, per il livello della gente che ci lavora e tutto ciò che sapevo e che poco dopo mi trovavo a bordo di un aereo diretto a Milano”. Tempo un paio d’ore ed eccola al cospetto di Mick Jagger e Keith Richards. Dalla sua ricostruzione si evince comunque che il tempo per le prove è stato pressoché nullo (“Sono entrata nella stanza e c’era Mick Jagger con un cappellino da baseball rosa e questi pantaloni fighissimi. Abbiamo provato il pezzo solo una volta”). La ragazza non si è potuta nemmeno godere un minuto di gloria post show perché nella sua casella di posta ha subito trovato una mail di Mark Rubinstein, general manager del musical Tina, dove veniva informata della sua immediata sospensione dal musical. “Non dovrai presentarti in alcun teatro o posto di lavoro fino a quando non saranno state completate le indagini e sarai stata informata delle nostre decisioni. Il teatro è stato informato della vicenda e non ti sarà consentito entrare“, si legge nella mail inviata dal manager. Ancora misteriose le clausole contrattuali che hanno portato a questa doccia fredda per la Haynes. Anche perché se a teatro l’artista principale salta una replica di uno spettacolo solitamente esiste un sostituto o due per non far saltare la rappresentazione. Tina, infatti, è andato regolarmente in scena sul palco del West End la sera in cui la Haynes era a San Siro con gli Stones.

Articolo Precedente

J-Ax: “È stato Fedez a chiamarmi, la vita ti insegna quando sei davanti a problemi seri. Il suo carattere? Può essere estroverso, timido, buonissimo e cattivissimo”

next
Articolo Successivo

Travis Barker ricoverato per pancreatite dopo una colonscopia: com’è possibile? Lo spiega il professor Falconi del San Raffaele

next