Le mie dita sono 9, ci metti di meno“. Queste le parole di Nicola Savino a Carmen Di Pietro durante la puntata dell’Isola dei Famosi andata in onda ieri 20 giugno. Andiamo con ordine. Arrivati alle nomination, Carmen è stata la protagonista di un momento definito ‘L’oracolo di Carmen‘. La showgirl ha dapprima letto la mano a Vladimir Luxuria e poi alla conduttrice Ilary Blasi. Allora quest’ultima ha scherzato con Savino: “Falle vedere le tue. Io vedo che ti manca un dito sicuro”. “Sì, è più facile”, ha replicato l’opinionista, stando al gioco. Ma come mai il conduttore radiofonico ha il mignolo della mano destra decisamente più corto? Cosa gli è successo? A rivelarlo era stato lo stesso Savino in un’intervista a Verissimo nel 2017. “È la prima volta che lo faccio vedere così in televisione – aveva detto a Silvia Toffanin -. Avevo 7 mesi e invece di prendere peso, lo perdevo. La mia mamma, preoccupata, mi portò in ospedale. Avevo quindi la manina fasciata con la flebo. Ad un certo punto dovevo fare un cambio della flebo e con una forbicina al posto di tagliare solo la garza, mi hanno tagliato anche il dito”. La conduttrice si era messa le mani nei capelli tanto era lo stupore. Quindi Savino aveva concluso: “Era il 1968, hanno cercato di riattaccare tutto ma non ci sono riusciti. È una cosa drammatica, soprattutto i primi tempi per me era un complesso. Mai mi sarei sognato di parlarne o di farlo vedere. Tanto che le prime volte avevo un arto finto. Non so neanche perché vi sto raccontando tutto, mi avete ipnotizzato”. “Io una cosa così non l’ho mai sentita in vita mia”, aveva invece commentato Toffanin.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Isola dei Famosi, Ilary Blasi annuncia i finalisti: ecco chi sono. Edoardo Tavassi fuori per un grave infortunio: “Mai sentito un dolore così grande”

next
Articolo Successivo

Ciao Darwin, Gabriele Marchetti racconta di come è rimasto tetraplegico: “Ho battuto la testa in piscina, pensavo di morire affogato…”

next