C’è un lato oscuro nella vita di Jennifer Lopez ed è lei stessa a raccontarlo per la prima volta in Halftime, il documentario di Netflix in cui la popstar e attrice portoricana ripercorre i passaggi chiave della sua carriera, dagli esordi complicati al successo planetario, e apre alcuni cassetti segretissimi del suo privato. In particolare, quelli che riguardano il rapporto complicato e fatto di alti e bassi con Guadalupe “Lupe” Rodriguez, la madre della diva e delle sue due sorelle, Lynda e Leslie. E c’è anche una rivelazione shock che sta facendo discutere i suoi fan.

JENNIFER LOPEZ È STATA PICCHIATA DALLA MADRE – Ma quel è il segreto inconfessabile, quello che JLo fino ad oggi aveva solo accennato e mai raccontato fino in fondo? Ora scopriamo che riguarda l’infanzia difficile e le botte prese dalla mamma. «Mia madre ha fatto quello che doveva fare per sopravvivere, e questo l’ha resa forte. Ma l’ha resa anche dura. Ci ha massacrate di botte», confessa inaspettatamente la popstar. Parole dure, confermate dalla stessa Guadalupe, che oggi ha 76 anni e si è separata dal marito David da quando le figlie sono diventate grandi.

LA CONFESSIONE DELLA MADRE – Ed è la stessa mamma a confermare in Halftime le parole di Jennifer Lopez, spiegando di aver sempre avuto aspettative molto alte sulle figlie, per le quali aveva lasciato Portorico con l’obiettivo di emigrare a New York e offrire loro un futuro migliore: così arrivarono a Castle Hill, un quartiere di New York ad alta concentrazione di immigrati e con un altro tasso di criminalità ma nonostante le difficoltà (anche economiche), già a 5 anni la Lopez frequentava lezioni di canto e di ballo. Spiega la madre: «Non lo facevo solo per criticare e basta. Era solo per mostrar loro che si poteva fare di meglio». E ancora: «Io so che sono lontana dall’essere la madre perfetta. L’unica cosa che posso dire è che tutto ciò che ho fatto, l’ho fatto avendo a cuore solo il loro migliore interesse».

QUELLA VOLTA CHE J.LO È SCAPPATA DI CASA – Proprio con Jennifer la donna confessa di aver avuto i rapporti più conflittuali: «È quella che mi ha fatto passare i momenti più difficili, a essere sincera. Ci siamo scontrate molto», ammette. Tanto che ad un certo punto le due litigano furiosamente e JLo, dopo l’ennesimo contro, a 18 anni molla tutto e se ne va di casa. «Mia madre è una donna super complicata e si porta dietro un bagaglio enorme. Voleva che fossimo indipendenti e non dovessimo mai fare affidamento su un uomo. Mia madre diceva sempre: “Se vuoi vivere in questa casa, dovrai studiare”. E così una sera abbiamo litigato e me ne sono andata».

Articolo Precedente

Giovanni Allevi: “Ho un mieloma, devo curarmi. La mia angoscia più grande è recare dolore a familiari e fan”

next
Articolo Successivo

Francesco De Gregori e Antonello Venditti, il concerto all’Olimpico di Roma: “Auguriamo ai giovani di sopravvivere tra 50 anni come noi” – SCALETTA

next