Imbarazzo in diretta per Diletta Leotta. Domenica 15 maggio, in occasione della partita Atalanta – Milan (terminata 2-0 in favore dei rossoneri), la corrispondente di DAZN era a San Siro per le tradizionali interviste a bordo campo con i protagonisti del match. Arrivato il momento di chiacchierare con l’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, la Leotta ha esordito: “Per completezza, siccome sappiamo che non vuole intervenire per quanto riguarda gli episodi arbitrali, le chiedo…”. Introduzione che, però, non è piaciuta a Gasperini che, velocemente, si è allontanato dai microfoni con un lapidario: “Ok, grazie, arrivederci”. Una stupita Diletta Leotta ha provato a giustificarsi ai microfoni, chiedendo sostegno a una collega: “Se n’è andato così Gasperini? Ma è un’altra la domanda glielo puoi dire? E gli puoi dire di ritornare… Non vuole parlare di episodi arbitrali ma per completezza, mi sembrava giusto chiedergli se voleva parlare di quello relativo al primo gol del Milan, evidentemente non aveva voglia. Andiamo avanti“.

Una situazione che si è ripetuta anche poco dopo, durante l’incontro con Stefano Pioli che, non avendo notato l’intenzione della giornalista di continuare con le domande, l’ha lasciata di nuovo da sola: “Oggi se ne vanno tutti, hanno paura delle mie domande, nessuno vuole parlare con me”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Johnny Depp e Amber Heard, chi vincerà e quando finirà il processo?

next
Articolo Successivo

Domenico Dolce, lo stilista all’attacco: “La Sicilia è rimasta immobile come una pu**ana. Cari siciliani, svegliatevi”

next