Era il 2017 quando Elon Musk esprimeva per la prima volta il suo apprezzamento per Twitter. Ieri, 25 aprile, 5 anni dopo, il patron di Tesla ha ufficializzato l’acquisto e, dopo una spesa di 54,20 dollari ad azione (per un’operazione totale da 44 miliardi di dollari), è il nuovo proprietario del social network. La sua promessa è quella di rendere Twitter un posto ancora più libero, dove presto saranno introdotte nuove funzioni e algoritmi. Sul social non sono mancate le reazioni degli utenti, che, con ironia, hanno commentato la news, facendola finire dritto tra i trending topic.

Non mancano però gli scettici, preoccupati che l’acquisto di Twitter da parte di Musk possa aumentare ancora di più il divario sociale:

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Paola Caruso: “Mantengo mio figlio solo grazie alle ospitate e a Instagram. Devo guadagnare, altrimenti chi paga la tata, i vestiti, il corso di nuoto e il resto?”

next
Articolo Successivo

Jane Fonda: “Sono vicina alla morte ma wow, sto ancora lavorando! Chi se ne frega se non ho le mie vecchie articolazioni?”

next