Blind non ha mai fatto mistero del suo passato difficile. Sin dalla sua partecipazione a X Factor, il rapper aveva parlato apertamente della situazione famigliare complicata e anche dei problemi, per fortuna superati, con le droghe. Anche all’Isola dei Famosi, in veste di Naufrago, non ha paura di aprirsi sugli anni bui prima della fama, ora solo un ricordo anche grazie a Greta, la ragazza che lo ha salvato: “Sarei morto che se non l’avessi incontrata”.

Ora, però, a fornire un’altra versione dei fatti è la madre di Blind, Valerica Rujan, che, in una lunga intervista al sito Donnapop, ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa: “Sta buttando fango su tutta la sua famiglia per i propri interessi. Non mi vede né mi sente da un anno, suo fratello di 15 anni non lo vede da agosto. Una delle sorelle anche. L’altra, di cui parla sempre, sono anni che non la sente. Da due anni ha abbandonato il suo cane a casa mia, senza pensare alle spese e all’impegno che comporta un pitbull“. Nei giorni scorsi la donna ha fatto notizia per la richiesta degli alimenti al figlio maggiore a causa della grave situazione economica in cui vivrebbe: “Gli ho chiesto di aiutarmi economicamente finché suo padre non farà il suo dovere, ovvero quello di pagare il mantenimento al fratellino. Si è rifiutato dicendomi che posso vivere con 600 euro mensili, ma siamo in tre: io, suo fratello e il suo cane. Sono stata costretta a chiamarlo in tribunale. Continuo ad andare alla Caritas e non me ne vergogno, ma fa molto male vedere che lui veste Gucci e suo fratello veste quello che riesco a trovare alla Caritas“.

Nel 2021 Blind aveva scritto un libro, Cicatrici, con la sua storia che, però, la madre ci tiene a smentire: “Ha scritto un libro dove ha raccontato solo bugie su di me. La mia casa è stata un porto di mare grazie a lui. Dopo le sue dichiarazioni la gente mi ferma per strada chiedendomi come mai non si vergogna a parlare così. Dovrebbe dire che ho tutte le porte spaccate da lui, mi diceva “Succhiami il ca**o, handicappata down“. L’ultima volta che Valerica ha visto il figlio è stato dopo X Factor: “Mi sono permessa di dire alla sua fidanzata di stare zitta. Erano le 2 di notte e lei lo teneva sotto torchio. È vero, lei l’ha salvato dalle droghe e lo hanno accolto in casa, ma lui faceva tutto, incluso il babysitter al fratello di lei. Quando si è ribellato, gli hanno buttato tutti i panni davanti al palazzo”. Prima di ricorrere al tribunale per la richiesta degli alimenti, la donna ha provato a partecipare a C’è Posta per Te, non ricevendo, almeno per il momento, alcuna risposta. La Rujan non si riconosce nell’immagine dipinta da Blind e giura di averlo sempre trattato nel migliore dei modi: “È stato il prediletto. Non gli è mai mancato nulla. È un bugiardo. Non deve più parlare delle mie patologie. Sta facendo di tutto per farmi avere un altro infarto“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, rapper si scaglia contro gli agenti che lo fermano per un controllo: “Che ca**o volete? Sono Baby Gang”. Poi scappa

next
Articolo Successivo

Drusilla Foer: “Ho detto no al 97% delle proposte televisive che mi sono arrivate”. Ecco perché

next