Giuliano Ferrara, ricoverato all’ospedale di Grosseto dopo un infarto, “sta migliorando”. A dirlo all’AdnKronos la moglie Anselma Dell’Olio. Il fondatore de “Il Foglio” nella notte tra giovedì e venerdì ha subito un’operazione di angioplastica, “riuscita perfettamente”, come riporta il Corriere della Sera, ed ora è ricoverato nel reparto di terapia intensiva del nosocomio toscano.

Il giornalista, fa sapere la moglie all’agenzia di stampa, “è stabile“. “La nottata è trascorsa tranquilla e stamane ha chiesto un libro. Evviva!”, ha detto Dell’Olio. Da circa vent’anni la Maremma è il luogo dove Giuliano Ferrara passa i suoi periodi di riposo e dove ha trascorso anche il lungo periodo della pandemia da Covid. Il noto giornalista oggi editorialista e commentatore del “Foglio“, da lui ideato nel 1996 e che ha diretto fino al 2015, in Toscana possiede un’azienda agricola, dove ha anche dei cavalli, con un podere nella zona dove si produce il famoso vino Morellino di Scansano.

Nella giornata di ieri sono stati diversi i messaggi di sostegno arrivati all’ex ministro per i Rapporti con il Parlamento, da Piero Fassino a Matteo Salvini, fino a Luigi Di Maio e Giuseppe Conte. Ferrara ha da poco compiuto 70 anni. Con l’occasione, il 7 gennaio scorso, scrisse una lettera al giornale che ha fondato, raccontando la sua vita “normale”: “Non pensavo di finire nella normalità, nel gusto del dettaglio, nella natura di stagione con rapide incursioni nella mia città di lunga durata, percorrendo ogni giorno la strada di ieri come un elegiaco in ritardo sugli appuntamenti, pieno di tempo da dissipare”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Grande Fratello Vip, Kabir Bedi parla del figlio morto suicida: “Era malato di schizofrenia. Ho provato a prevenirlo, ma ho fallito”

next
Articolo Successivo

Diletta Leotta va in onda da casa, ma suonano alla porta: “Non voglio farlo vedere…i problemi dello smartworking”

next