Tra Wanda Nara e Mauro Icardi sembra ufficialmente finita. Una storia d’amore terminata, pare, a causa di uno o più tradimenti da parte del calciatore del PSG. Ora, a fare loro i conti in tasca, ci ha pensato il sito argentino Noticias. La domanda è: a quanto ammonta l’ingente patrimonio che hanno accumulato in 7 anni di matrimonio? Andiamo con ordine. Innanzitutto c’è da considerare il fatto che Wanda Nara è proprietaria al 100% della società World Marketing Football, con la quale gestisce due attività fondamentali: il marchio MI9 di Mauro Icardi e Wan Collection. Da qualche mese, inoltre, Nara ha aperto un’altra attività – che sta pubblicizzando molto sui social, proprio in questi giorni – ovvero la Wanda Cosmetics.

Insieme, invece, il giocatore e la procuratrice sportiva dividono sette auto di lusso e cinque case. Nel dettaglio: una Lamborghini Huracan Spyder blu (circa 230mila euro), una Bentley Bentayga (più di 150mila euro), una Rolls Royce Ghost (quasi 300mila euro), un Hummer H2 personalizzato (circa 110mila). E ancora una Mercedes Benz Classe G e un Range Rover (entrambi dal valore di 160mila euro) oltre ad un camion Cadillac Escalade che supera i 100mila euro di valore. Che ci faranno? Non si sa.

Ma non è tutto. Wanda Nara e Mauro Icardi possiedono inoltre due appartamenti a Milano – uno vicino allo stadio San Siro, l’altro nel quartiere Porta Nuova – e poi una casa in campagna dal valore di circa 2 milioni di euro (a Galliate). E infine una casa sul lago di Como e una a Tigre, in Argentina. Come si divideranno questo patrimonio milionario? Al momento non è dato saperlo. L’unica certezza è che tra i due, adesso, è guerra. E la telenovela è appena iniziata.

Articolo Precedente

Ken Follet: “Ho paura del Covid e di una Terza Guerra Mondiale, non sono pronto a morire”

next
Articolo Successivo

Grande Fratello Vip, Patrizia Mirigliani contro Miriana Trevisan: “Lei è lì in cerca di visibilità. I reality servono anche per questo, ma non per offendere o umiliare gli altri”

next