Tra Rai1 e il Tg1 il clima, com’è noto, è teso da tempo, per dinamiche interne e gestione degli spazi in palinsesto. Un semplice passaggio di testimone può dunque rivelarsi più complicato del previsto. Nel corso di “Domenica In“, in onda in versione ridotta fino alle 16.17, Mara Venier interrompe l’intervista al regista Ferzan Ozpetek per dare spazio all’anteprima dello speciale del Tg1 dedicato al G20.

Toni fino a quel momento distesi: “Diamo la linea al tg. È una cosa molto breve? Ditemi qualcosa, non mi lasciate così, nessuno parla. Ma che uomini siete?”, afferma la padrona di casa con intenti ironici chiedendo informazioni dietro le quinte. Francesco Giorgino che attendeva la linea non con un sorriso, esordisce con tono piccato: “Eccoci, buon pomeriggio saremo brevissimi perché non vogliamo certamente disturbare il regolare andamento della vostra trasmissione”.

Venier prova a interagire salutando e chiedendo se l’audio di sentiva ma la tensione non sembra smorzarsi con il giornalista che continua la sua introduzione risentito: “Io mi chiamo Francesco Giorgino e sono il conduttore di questa edizione speciale del TG1, la terza che facciamo da lunedì scorso e naturalmente prenderemo la linea intorno alle ore 16 per rendere conto in diretta della conferenza stampa finale sul G20″.

Accenno dunque agli argomenti e il ritorno a Domenica In con un ringraziamento della conduttrice: “Grazie a Francesco Giorgino“. Lo speciale del Tg1 è stato visto da 1.496.000 telespettatori con il 10,6% di share. Il contenitore domenicale diviso in tre parti ha ottenuto il 15,8% nella prima parte, il 14,2% nella seconda e il 13,8% nel terzo e ultimo blocco. Leader di fascia il competitor “Amici di Maria De Filippi” visto da 3 milioni di telespettatori con il 20,2% di share.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Che Tempo Che Fa, Luciana Littizzetto imbarazza Fabio Fazio: “Per far sesso a una certa età senza Viagra, può andar bene anche il Voltaren?”

next
Articolo Successivo

Il Collegio 6, il preside Paolo Bosisio a FQMagazine: “Ai ragazzi piaccio anche se mi temono, mi scrivono e mi fermano per strada. Sogno di fare il regista alla Scala”

next