“Ciao Bianca, vorrei che uno dei vostri tutor mi insegnasse ad accorciare i capelli in modo semplice e veloce da poter rifare a casa, capitano sempre uscite dell’ultimo minuto e non so mai che cosa fare. Confido nel vostro aiuto”, la video richiesta a “Detto Fatto” arriva da Alessia. Pochi secondi dopo il filmato la ragazza arriva in studio da Bianca Guaccero, il tutor Davide Cichello realizza un half-bun: spiega per circa dieci minuti la pettinatura nel dettaglio.

Alessia pronuncia poche frasi e dopo il cambio look lascia lo studio. Nessun riferimento al suo cognome e alla sua storia ma FqMagazine aggiunge un dettaglio non da poco, Alessia ha un cognome noto a molti: Logli. Alessia Logli è la figlia di Roberta Ragusa, la donna scomparsa da Gello San Giuliano Terme il 13 gennaio 2012, suo marito Antonio è stato condannato a 20 anni per il suo omicidio e da oltre due si trova nel carcere di Massa Carrara.

Una strana commistione, l’ennesima, tra cronaca nera e intrattenimento. Alessia sui social posta scatti da influencer e conta 15 mila follower, è diventata modella ed è arrivata in finale al concorso “Miss Grand Prix”. La trasmissione pomeridiana di Rai2 ha omesso il suo cognome e la sua storia forse per evitare di esporla mediaticamente, considerando la sua presenza giustificata dal suo lavoro? Verrebbe da chiedersi quanto possa aver influito nel sì alla richiesta il cognome che porta e che inevitabilmente ha favorito la sua non cercata notorietà.

La ragazza era stata ospite a Live-Non è la D’Urso dove aveva parlato della scomparsa della mamma Roberta, avvenuta quando lei aveva solo 11 anni: “Mi sono messa addosso una corazza. Inizialmente mi sono appoggiata a mio papà, mi ha aiutato a crescere e maturare, come i miei nonni e i miei amici che mi hanno sempre sostenuto. Credo fortemente nella sua innocenza, credo sia un errore. Ho fatto mille pensieri, è impossibile sapere dove sia mia madre. Finché non avrò la prova concreta del fatto che lei è morta crederò sempre nel mio cuore che lei è viva e che possa tornare un giorno da me”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fedez nella bufera per la frase sul concerto di Emma Marrone: “Che cosa ho detto di male?”. Lei replica: “Stai sereno”. Ecco cos’è accaduto

next
Articolo Successivo

Grande Fratello Vip, Vera Miales entra nella Casa vestita da sposa e scoppia in lacrime: “Una specie di gravidanza psicotica”. Amedeo Goria reagisce così

next