La Roma perde il derby e Nicolò Zaniolo non la prende benissimo. Uscendo dal campo il giovanissimo calciatore romanista ha risposto con un gestaccio agli sfottò dei tifosi biancocelesti, rivolgendosi al pubblico avversario portandosi vistosamente la mano all’altezza dei genitali. Zaniolo ha rischiato la squalifica, ma alla fine il giudice sportivo gli ha comminato una sanzione da 10mila euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Daniel Maldini porta in vantaggio il Milan a La Spezia ed entra nella storia: è il terzo della dinastia a segnare con la maglia rossonera

next
Articolo Successivo

Juventus, la Consob indaga sulle plusvalenze nel bilancio bianconero. Che fa registrare una perdita record di 210 milioni di euro

next