Da Paul McCartney a Elton John, passando per Paul Stanley e non solo. Il mondo della musica sta ricordando in queste ore Charlie Watts, il batterista dei Rolling Stones morto ieri 24 agosto a 80 anni. I Rolling Stones hanno deciso di far parlare soprattutto le immagini. Nel sito web ufficiale, infatti, compare solo una grande foto del batterista su uno sfondo nero. Sui social, invece, Mick Jagger ha pubblicato una foto dell’amico che sorride, con le sue bacchette in mano, seduto dietro alla batteria. No words. Che potrebbe dire? Ronnie Wood ha scelto uno scatto dove, insieme a Charlie, accenna un sorriso e nella didascalia si legge: “Mi mancherai tantissimo”. Keith Richards invece ha postato anche lui un’immagine, senza commento: una batteria vuota. E la scritta: “Closed”. Il silenzio. Nei commenti un’onda di affetto e di foto che ricordano il grande musicista. Ma anche l’amicizia che legava un gruppo che ha scritto (e scrive) la storia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sabrina Salerno senza filtri: “Ho fatto fare una perizia al seno”

next