“È molto peggio di quanto pensassi. La situazione a Cernobbio è molto grave, ma qui a Laglio è anche peggio. Ci vorranno anni e milioni di dollari per riprendersi”, così George Clooney al Tg1. Il violento fiume di fango, che ha causato terribili danni nella zona di Como, non ha risparmiato la dimora del divo di Hollywood, Villa Oleadra. Qui Clooney stava trascorrendo le vacanze con la moglie Amal e i due figli gemelli.

Tuttavia, a causa del forte maltempo, una massa di detriti e terra avrebbe raggiunto addirittura il primo piano della villa, bloccando l’ingresso. L’attore 60enne si è dunque confrontato con i volontari, i commercianti e il sindaco Roberto Pozzi. Poi ha lanciato un messaggio di speranza: “Questa città è sempre stata forte e continuerà ad esserlo. È una città resiliente”.

E l’attore e stato con i volontari della protezione civile per aiutare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Jennifer Lopez e Ben Affleck a bordo di uno yacht di 84 metri (viva l’amore ma addio buon gusto e rispetto per l’ambiente)

next
Articolo Successivo

Incendi Sardegna, Elisabetta Canalis lancia una raccolta fondi: “Farò di tutto”

next