Venerdì 30 luglio è il giorno in cui l’atletica fa il suo esordio ai Giochi olimpici di Tokyo. E l’Italia punta subito a essere protagonista, perché schiera già due atleti su cui riporre speranze per spezzare un digiuno che dura dal bronzo di Fabrizio Donato a Londra 2012. Tocca a Gianmarco Tamberi, impegnato nelle qualificazioni del salto in alto durante la notte italiana: un passaggio obbligato, e delicato, in vista della finale di domenica primo agosto. Soprattutto sarà il giorno di Yemaneberhan Crippa: il bronzo agli Europei 2018 è impegnato nella finale dei 10mila metri maschili, la prima gara di atletica che assegna medaglia a Tokyo.

Quella di Crippa sarebbe un’impresa, così come una eventuale medaglia dal tiro con l’arco femminile, dove Lucilla Boari è arrivata fino agli ottavi di finale. Avrà di fronte la bielorussa Marusava. Per il resto, da canottaggio e nuoto nella notte non arriveranno altri podi, perché non ci sono azzurri impegnati in finale. Nella canoa slalom (K1 maschile) c’è Giovanni De Gennaro, che nelle qualificazioni ha ottenuto il secondo miglior tempo. La grande speranze per non rimanere a secco di medaglie per la prima volta in queste Olimpiadi è affidata soprattutto alla scherma: c’è la spada a squadre maschile, con Marco Fichera, Enrico Garozzo e Andrea Santarelli (riserva Gabriele Cimini). Nei quarti di finale di fronte c’è la Russia.

Tornano in campo anche le tre coppie azzurre del beach volley, per l’ultima gara del girone di qualificazione. Tocca anche alla pallavolo maschile, che dovrà vedersela contro l’Iran, appaiata in classifica a quota 5 punti. Infine, nel primo pomeriggio tornerà in acqua anche Gregorio Paltrinieri per la batteria dei 1500 stile libero.

Ecco tutte le 21 finali in programma venerdì 30 luglio
Canottaggio
– Singolo Femminile – 02:42
Canottaggio
– Singolo Maschile – 02:54
Canottaggio
– Otto Con Femminile – 03:12
Nuoto
– 200m Rana Femminili – 03:30 – 05:30
Nuoto
– 200m Misti Maschili – 03:30 – 05:30
Canottaggio
– Otto Con Maschile – 03:30 – 03:42
Nuoto
– 100m Stile Libero Femminili – 03:30 – 05:30
Nuoto
– 200m Dorso Maschili – 03:30 – 05:30
Ciclismo
– BMX Race Maschile – 04:40 – 04:45
Ciclismo
– BMX Race Femminile – 04:48 – 04:53
Tennis
– Doppio Maschile – 05:00
Tiro a segno
– Pistola 25m Femminile – 07:00 – 07:40
Trampolino elastico
– Gara femminile – 07:50 – 08:15
Kayak Slalom
– K1 Maschile – 09:00 – 09:37
Badminton
– Doppio Misto – 09:30 – 15:30
Tiro con l’arco
– Prova Individuale Femminile – 09:45
Judo
– +100kg Maschile – 11:10 – 12:10
Judo
– +78kg Femminile – 11:10 – 12:10
Scherma
– Spada a Squadre Maschile – 12:30 – 13:20
Atletica
– 10.000m Maschili – 13:40
Tennis Tavolo
– Singolare Maschile – 14:00

Tv – La Rai dedica alle Olimpiadi di Tokyo un “intero canale”, Rai2, che riserverà buona parte del suo palinsesto ai Giochi. Tutte le gare saranno visibile sulla piattaforma di Discovery +, dove sarà possibile scegliere in ogni momento cosa vedere componendo il proprio ‘canale’. Chi ha un abbonamento a Eurosport Player potrà vedere tutti i contenuti di Discovery, come anche i clienti TimVision. Su Dazn è possibile vedere i due canali Eurosport 1 ed Eurosport 2. Chi ha invece Amazon Prime Video può avere accesso ai programmi di Discovery+ con 3,99 euro al mese.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gianmarco Tamberi, il lieto fine dell’altista italiano alle Olimpiadi di Tokyo: si è ripreso il sogno rubato dall’infortunio prima di Rio

next
Articolo Successivo

Olimpiadi Tokyo: dovevamo stupire il mondo e invece siamo sorpresi per le cocenti sconfitte

next