“Si stanno studiando le esenzioni al green pass: ad esempio chi non può completare il ciclo vaccinale perché magari ha avuto una reazione allergica grave alla prima dose del vaccino”. A dirlo è Gianni Rezza, direttore della Prevenzione del ministero della Salute, durante la conferenza stampa di monitoraggio settimanale dell’andamento dell’epidemia da coronavirus. “E ci sono anche altri casi che stiamo studiando” aggiunge, assicurando che “ci sarà una circolare in tempi brevissimi per arrivare pronti al 6 agosto”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, i dati – Contagi giornalieri sopra i 5mila per il secondo giorno di fila: tasso di positività al 2,2%. Altri 17 morti

next
Articolo Successivo

Ponza d’Autore, dall’incontro con Dadone ai dibattiti su semestre bianco e ddl Zan con Cirinnà, Gomez e Belpietro : segui la diretta

next